Riso al forno con carciofi

Il timballo di riso al forno con carciofi è un piatto delizioso, saporito e molto invitante, un primo che si prepara in poco tempo, ma che da un risultato eccezionale.
Per preparare il riso gratinato con carciofi servono dei cuori di carciofo, potrete utilizzarli surgelati, ma se sono di stagione è meglio comprare i carciofi freschi e ricavare i cuori da questi, il risultato sarà molto più buono.
Quanto al riso potrete usarne uno comune per risotti, ma se vorrete ottenere un piatto davvero eccezionale, vi consiglio un Carnaroli. Eccellenza italiana, dalla forma allungata, ricco di amido e dall’ottima resistenza in cottura, il Carnaroli si presta perfettamente alla preparazione di piatti che richiedono cotture un po’ più articolate.Per il resto, dobbiamo solo andare in cucina e accendere i fornelli!

Riso al forno con carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

6 carciofi
1 cipolla (media )
q.b. olio extravergine d’oliva
100 g pancetta dolce
220 g riso Carnaroli (o un riso per risotti comune)
70 g formaggio (grattugiato, tipo grana o parmigiano)
150 g formaggio (a pasta filata, provola o caciotta)
q.b. pangrattato
2 limoni (succo)

Strumenti

1 Pentola
1 Pirofila
1 Forno

Passaggi

Iniziamo dallo scoprire come pulire i carciofi per ricavarne il cuore.

Riempite una ciotola capiente con acqua a temperatura ambiente e unitevi il succo di un limone, l’acidità eviterà che i carciofi anneriscano. Allo stesso modo spruzzate un po’ di succo sulle mani e massaggiate, vedrete che la vostra pelle rimarrà chiara e senza alcuna macchia scura.
Sciacquate i carciofi sotto l’acqua corrente, scegliete quelli più teneri, quelli che hanno ancora la forma di un bocciolo chiuso.

Privateli delle foglie esterne, quelle più dure e fibrose, tagliate anche il gambo e pelatelo a fondo.
Tagliate quindi la parte superiore del fiore e ricavatene solo il cuore.
Dividete il cuore a metà e privatelo della peluria.
Man mano che procedete, raccogliete i cuori nella ciotola che contiene l’acqua acidulata, quindi tagliateli a fette sottili.

come pulire i carciofi

Tritate la cipolla e rosolatela in un buon giro d’olio d’oliva, unite quindi la pancetta e lasciate che si dori un po’.

Riso con carciofi al forno

Unite i cuori di carciofo scolati e sciacquati e lasciateli appassire.
Raccogliete tutti gli ingredienti su un lato della pentola, versate il riso e tostatelo qualche minuto, rigirandolo spesso.
Amalgamate al resto degli ingredienti e sfumate con il vino bianco.
Evaporato tutto il vino cominciate ad aggiungere il brodo vegetale bollente o l’acqua salata bollente.

Riso al forno con carciofi

Unite i liquidi poco per volta, attendendo che vengano assorbiti prima di aggiungerne ancora.
Trascorsi 12-15 minuti dall’inizio della cottura del riso, assaggiate e se il chicco risultasse al dente, unite ancora una parte di brodo e spegnete.
Aggiungete il formaggio grattugiato e qualche cubetto di provola e mescolate.
Ungete una pirofila con poco olio, cospargete di pangrattato e versatevi dentro metà del riso.

Risotto carciofi e pancetta

Distribuitevi sopra qualche altro cubetto di formaggio, poco formaggio grattugiato e finite versando la seconda parte di riso.
Aggiungete ancora qualche cubetto di formaggio, distribuitevi formaggio grattugiato e pangrattato e ripassate in forno a 200°C per 10-15 minuti.

Riso gratinato con carciofi

Il nostro riso e carciofi gratinato è pronto, non ci resta che servirlo immediatamente, mentre è ancora caldo, filante e cremoso.

Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:
Riso al forno al pistacchio gratinato con pancetta e formaggio;
Riso al forno allo zafferano con prosciutto e formaggio;
Riso al forno con zucchine scamorza affumicata e prosciutto;
Riso al forno con melanzane e scamorza;
Riso al forno con piselli e patate;
Riso al forno alla zucca con prosciutto e mozzarella.

Riso e carciofi
Riso gratinato al forno con carciofi

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook; pinterestinstagramtwitter e tiktok.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.