Petto di pollo al vino bianco con pomodorini

Petto di pollo al vino bianco con pomodorini, una ricetta semplice e veloce con petto di pollo, perfetta per un secondo piatto dell’ultimo minuto ricco di gusto e profumo. Quando si cercano ricette sfiziose per cucinare il petto di pollo, spesso si va un po’ in crisi, perché si vorrebbe cucinare un petto di pollo morbido e tenerissimo e non si sa da dove cominciare. Eppure molti non sanno, che con un piccolo trucco il petto di pollo resta morbido e si possono preparare davvero tantissime ricette golose. Le scaloppine di pollo al vino bianco e pomodorini, ad esempio, sono la soluzione giusta se abbiamo poco tempo e un petto di pollo da cucinare. Ma volete sapere quale è il segreto della nonna per un petto di pollo tenerissimo? Semplice, basta ripassarlo nella farina prima di rosolarlo e poi aggiungendo una parte liquida, si ottiene un sugo sempre delizioso. Per fare il petto di pollo con pomodorini e vino bianco, cremoso e delicato proprio come quello che vedete in foto, ho seguito appunto questo trucchetto e la carne alla fine sembrava sciogliersi in bocca. I miei figli avevano fame solo a sentirne il profumo sprigionarsi per casa e una volta pronto lo hanno divorato in un attimo, naturalmente con l’immancabile scarpetta nel suo sugo profumatissimo e sfizioso! Volete provare la ricetta? Seguitemi in cucina, ma prima vi ricordo che se volete restare aggiornati su tutte le mie ricette, potete seguire mia pagina Facebook (qui) e il mio profilo Instagram (qui)!

Cerchi altre ricette per un petto di pollo tenerissimo? Prova pure:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

Ingredienti per fare il petto di pollo al vino bianco con pomodorini

800 g petto di pollo
1 spicchio aglio
1 mazzetto prezzemolo (e qualche foglia di basilico)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. farina 00
100 ml vino
100 ml acqua
q.b. sale
Mezzo cucchiaino zucchero
300 g pomodorini

Strumenti

1 Padella
Ciotole
Piatti

Passaggi

Come fare il petto di pollo con pomodorini e vino bianco

Passate le fettine di pollo nella farina e mettetele da perte qualche minuto. Preparate un trito di prezzemolo e poco basilico, raccoglietelo in una padella insieme ad uno spicchio d’aglio diviso a metà, date un buon giro d’olio e lasciate appassire leggermente.

Tritate anche i pomodorini.

Adagiate la carne nella padella e rosolate a fiamma vivace da entrambi i lati, poi spostate il pollo in un piatto, e nella stessa padella dove lo avete cotto e senza lavarla, versate i pomodorini e aggiustate di sale.

Appassiti i pomodorini, aggiungete nuovamente il pollo, versate il fino e a fiamma vivace lasciate che evapori, rigirando le fettine di tanto in tanto.

Poco prima che il sugo si sia asciugato del tutto versate l’acqua e una spolverata di zucchero (per dare un sapore vagamente agrodolce) continuate la cottura per altri dieci minuti a fuoco basso.

Presto si formerà una cremina densa e deliziosa, spegnete il fuoco, lasciate riposare qualche minuto e impiattate la carne, versandovi sopra un po’ del fondo di cottura. Portate in tavola e gustate subito.

Se avete bisogno di preparare il piatto in anticipo di qualche ora, dopo averlo cotto, coprite la padella con il suo coperchio, per far rinvenire il piatto vi basterà aggiungere un bicchiere d’acqua, mescolare delicatamente e attendere nuovamente che si formi il sughetto.

Potrete conservare la parte avanzata in frigo e consumarla entro 24 ore, dopo averla scaldata, aggiungendo poca acqua.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

 pinterestyou tubetwitter e  tiktok.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.