Polpettone di zucca e patate con prosciutto e formaggio

Polpettone di zucca e patate con prosciutto e formaggio….
Morbido, cremoso, goloso e con un cuore filante di prosciutto e formaggio, il polpettone di zucca e patate é un salva cena perfetto in ogni occasione.
Semplice da preparare e invitante, può essere un piatto adatto anche ai più piccoli, che spesso non amano mangiare la zucca.
Io lo preparo spesso e anche se i miei cari non amano molto la zucca, a questo polpettone non riescono proprio a dire di no!
Se volete prepararlo anche voi, seguitemi in cucina, sono certa che lo amerete!

Polpettone di zucca e patate con prosciutto e formaggio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gzucca (meglio se zucca delica)
  • 500 gpatate
  • 40 gambiformaggio (tipo grana o parmigiano)
  • 2uova
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.noce moscata
  • 70 gpangrattato
  • 150 gprosciutto cotto
  • 150 gformaggio (caciotta o provola )
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pangrattato

Strumenti

  • Ciotola
  • Forno
  • Forno a microonde – facoltativo
  • Stampo da plum-cake
  • Carta forno
  • Schiacciapatate

Polpettone di zucca e patate con prosciutto e formaggio: preparazione…

  1. Per questa ricetta utilizzate zucche che abbaino una polpa più fitta e siano meno acquose, la zucca delica sarebbe perfetta, se non la trovate utilizzate la butternut.

    Tagliatela, prendete la porzione che vi serve, privatela di semi e filamenti, posizionatela in una teglia e salate leggermente.

    Cuocetela al microonde per 15-20 minuti o in forno tradizionale a 180°c per 40 minuti circa o fino a che non risulterà morbida.

    Una volta cotta lasciatela intiepidire e privatela della scorza, raccogliendo la polpa in una ciotola.

  2. Mettete le patate a cuocere, basterà raccoglierle in una pentola con acqua a temperatura ambiente salata, portarle a bollore e continuare la cottura fino a quando non risulteranno morbide, potrebbero volerci dai 35 ai 45 minuti.

    Per valutare la cottura utilizzate uno stecchino e se pronte spegnete e lasciatele intiepidire qualche minuto.

    Schiacciate la zucca con la forchetta.

    Pelate le patate e schiacciatele o passatele attraverso uno schiacciapatate.

    Raccogliete tutto in una ciotola e unite il formaggio grattugiato, la noce moscata, il pepe, le uova e un pizzico di sale.

    Amalgamate e unite il pangrattato per regolarne la consistenza.

    Se utilizzate una zucca diversa dalla delica, potrebbe servirne di più.

  3. Valutate la consistenza dell’impasto, che dovrà essere morbido, ma lavorabile, stendete un foglio di carta forno, ungete d’olio e cospargete di pangrattato.

    Distribuitevi sopra il composto realizzato e formate un rettangolo di circa 35cm sui lati lunghi 25cm sui corti, non serve essere precisi, potrete andare ad occhio.

    Distribuite il prosciutto su tutta la superficie, lasciando liberi solo un centimetro per lato.

    Quindi distribuite il formaggio (io ho scelto una caciotta fresca), lasciando libera la parte superiore del rettangolo.

    Arrotolate il polpettone aiutandovi con la carta forno, formate un cilindro e compattatelo con le mani.

    Aiutandovi con la stessa carta forno, spostatelo su uno stampo da plumcake.

  4. Cospargete di pangrattato e decorate con la lama di un coltello.

    Cuocete in forno caldo a 180°C per 30-35 minuti.

    Sfornate e lasciate intiepidire un po’ prima di servire.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter e tik-tok.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto , senza alcun vincolo”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.