Crea sito

Pizza in teglia croccante fatta in casa

Pizza in teglia croccante fatta in casa…
Avete mai provato una pizza con impasto a lunga lievitazione? Se la fate spesso sapete di cosa parlo, ma se non ne avete mai provata una, è l’ora di rimediare e mettere le mani in pasta: vedrete che la lunga attesa prima che l’impasto giunga a maturazione sarà abbondantemente ripagato dal gusto di una pizza croccante fuori, morbida dentro, alveolata, digeribile, delicata, leggera e saporita.
Provatela almeno una volta e non rinuncerete mai più a questa pizza, parola di mamma che cucina (tanto ;-))!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per limpasto

  • 500 gSemola rimacinata
  • 500 gFarina 0
  • 750 gAcqua
  • 25 gSale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 50 gOlio extravergine d’oliva
  • 2 g lievito di birra secco o 6g di fresco

Per la farcitura

  • 400 gPolpa di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 500 gMozzarella
  • 300 gProsciutto cotto
  • Tanta fantasia

Preparazione

  1. Per preparare la pizza che vedete in foto ho usato un impasto a lunga lievitazione, questo è il procedimento: Impasto pizza a lunga lievitazione in frigo.

  2. Pizza in teglia ricetta base lievitazione veloce

    Se non avete molto tempo, potete utilizzare la ricetta di questa pizza: Pizza in teglia ricetta base lievitazione veloce.

  3. Tornando al nostro impasto a lunga lievitazione:

    -dopo aver atteso 24 ore, o forse anche prima, tutto dipende dalle temperature esterne e da quante volte aprirete il frigo, avrete un bell’impasto gonfio e quasi triplicato.

    Tiratelo fuori dal frigo e lasciatelo acclimatare:

    – per un paio d’ore in forno con luce accesa in inverno;

    – un’ora invece in estate.

    Rivoltate l’impasto sulla spianatoia e fate una bella palla senza stressarlo troppo, non dovrete sgonfiarlo.

    Dividetelo in due o tre pezzi, dipende tutto dalle teglie, io ne ho preparate du da 35×40 e ne è avanzato un po’ con cui ho realizzato una focaccia.

    Rivestite le teglie con carta forno e ungetele per bene.

    Prendete un pezzo di pasta e stendetelo con le mani nella teglia, se dovesse rivelarsi troppo elastico lasciate riposare dieci minuti, il glutine si rilasserà e potrete stenderlo senza problemi.

    Riponete le teglie in forno con luce accesa per 30 minuti circa, poi cospargetele con la polpa di pomodoro frullata e aggiustata di sale, date un buon giro d’olio e infornate a 200°C ventilato, se potete per circa 20 minuti.

  4. Quando la pizza sarò quasi cotta, tiratela fuori, aggiungete il prosciutto e la mozzarella e terminate la cottura.

  5. Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto e portate in tavola ancora calda.

    Infornate le pizze una per volte, la cottura sarà migliore.

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Impasto pizza con un grammo di lievito

    Pizzette con pasta da rosticceria siciliana;

    Pizzette morbide da buffet;

    Impasto semplice di semola rimacinata per pane, pizze, scacciate e focacce;

    Rosticceria siciliana impasto base;

    Pizza con semola rimacinata 100% integrale ad altissima idratazione;

    Pizza in teglia ricetta base lievitazione veloce.

Potete farcire la pizza come preferite, ricordate però che gli ingredienti più delicati e che non necessitano cottura vanno messi solo a cottura quasi ultimata.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.