Crea sito

Panini semplici di semola rimacinata senza impasto

Panini semplici di semola rimacinata, veloci senza impasto.

Questi panini semplicissimi, fatti di farina, acqua lievito e sale, sono rustici e deliziosi, si preparano velocemente e non richiedono una lavorazione lunga e laboriosa, io li preparo spesso, sono infatti pratici, dal risultato garantito e sono ottimi da soli, buoni per accompagnare i secondi e deliziosi se imbottiti sia con il dolce che con il salato.

Se volete conoscere la ricetta, seguitemi in cucina e vedrete, sono davvero un gioco da ragazzi!!

 

Panini semplici di semola rimacinata
  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 panini
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 600 g Semola di grano duro rimacinata
  • 480 g Acqua
  • 15 g Sale
  • 12 g Lievito di birra fresco (o mezza bustina di secco)

Preparazione

  1. Panini semplici di semola rimacinata

    Sciogliete il lievito in un po’ d’acqua tiepida presa dal totale, se utilizzate il lievito secco, per essere sicuri che funzioni, dovrete attivarlo, quindi dopo averlo sciolto bene in poca acqua tiepida, aggiungete la punta di un cucchiaino di zucchero e mescolate, non appena vedrete che comincerà a fare tanta schiuma, potrete utilizzarlo, ci vorranno circa dieci minuti.

    In una ciotola raccogliete la farina, il sale e l’acqua e in un angolino, lontano dal sale, aggiungete il lievito, mescolate grossolanamente e mettete da parte al caldo, preferibilmente in forno con lucina accesa, a  lievitare fino al raddoppio.

  2. Panini semplici di semola rimacinata

    A raddoppio avvenuto, ci potrebbero volere circa 60 minuti, ma è un tempo davvero indicativo che dipende dalle temperature esterne, lavorate un pinuto in ciotola e rivoltate l’impasto su una spianatoia, allargatelo, arrotolatelo e formate un filone, poi schiacciate leggermente e ripiegate a portafoglio. Lasciate riposare cinque minuti e ripetete.

    Trascorsi altri cinque minuti, schiacciate e formate un lungo filone che dividerete in due ed infarinate molto bene, sotto e sopra.

     

  3. Panini semplici di semola rimacinata

    Ponete i filoni a lievitare fino al raddoppio, potrebbero bastare 20 minuti, appena noterete delle crepe sulla superficie, accendete il forno e portatelo alla massima temperatura, mettendo sul fondo un contenitore con due cm d’acqua, servirà a dare il giusto vapore.

    Tagliate il filone a tocchetti larghi circa 8cm, e posizionateli ben distanziati su una teglia ricoperta di carta forno.

    Attendete qualche minuto che riprendano a lievitare quindi infornate in modalità statica per circa 15-20 minuti, trascorso il tempo dovrebbero essere ben dorati, se notate che da un lato della teglia sono più chiari, giratela e cuocete anche da quel lato.

    Spegnete il forno, aprite un po’ e lasciate i panini dentro per altri dieci minuti.

    I panini saranno cotti, quando dando un colpetto sotto, con le nocche delle dita, suoneranno come fossero vuoti.

    Lasciate intiepidire i panini su una gratella e serviteli ancora caldi, se potete.

    Se volete congelare una parte del vostro pane, appena freddo, conservatelo in buste per alimenti e ponetelo in congelatore, si conserveranno molto bene per circa due settimane.

  4. Panini semplici di semola rimacinata

    Vi ricordo che i lievitati, come qualunque altro tipo di cipo congelato, dopo una lunga conservazione in congelatore, cominciano a disidratarsi, diventando secchi.

  5. Panini semplici di semola rimacinata

    Spero la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram e su twitter.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Mafalde siciliane pane di semola rimacinata;

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

2 Risposte a “Panini semplici di semola rimacinata senza impasto”

  1. Complimenti per la ricetta e grazie per averla condivisa. Li ho impastati questa mattina e infornati poco fa: OTTIMI!!!! Questa ricetta me la segno tra quelle speciali da ripetere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.