Involtini panati alla siciliana con prosciutto e formaggio

Involtini panati alla siciliana con prosciutto e formaggio.
Girando per le macellerie siciliane non è difficile trovare tra i preparati alimentari questi gustosissimi spiedini.
Si tratta di piccoli involtini di lonza panati e infilzati con uno spiedo, si possono farcire in mille modi, ma oggi ho scelto la modalità più semplice, cioè prosciutto e formaggio, sono il must delle nostre gite fuori porta e sono ideali per essere cotti sul braciere, in forno e  sul gas.
Buoni come antipasti serviti singolarmente, sono anche un secondo completo e gustoso se serviti nella loro stecca, ma vediamo un po’ come si preparano!
Dimenticavo: i bambini ne sono ghiotti, quindi stupiamoli!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni5 Persone
  • CucinaItaliana
1.030,28 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.030,28 (Kcal)
  • Carboidrati 37,39 (g) di cui Zuccheri 3,31 (g)
  • Proteine 83,20 (g)
  • Grassi 59,40 (g) di cui saturi 23,38 (g)di cui insaturi 25,73 (g)
  • Fibre 2,25 (g)
  • Sodio 2.789,94 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 375 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 20 fetteLonza di maiale (sottile)
  • 200 gProsciutto
  • 150 gprovola (dolce )
  • 100 gFormaggio fresco spalmabile
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (circa)
  • 80 gGrana padano (grattugiato)
  • 200 gPangrattato (circa)
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Spiedini

Involtini panati alla siciliana con prosciutto e formaggio: preparazione…

  1. Chiedete al macellaio 20 fettine molto sottili di lonza di maiale (ogni fettina dovrà pesare circa 40g)

    Versate abbondante olio in un piatto (potreste aggiungere anche un po’ di latte) e ungete tutte le fettine.

    Preparate la panatura con pangrattato, formaggio e poco sale, riprendete le fettine e panatele una ad una.

    Stendete la carne su di un piano e poggiatevi sopra mezza fetta di prosciutto, del formaggio che possa filare e mezzo cucchiaino di formaggio spalmabile.

  2. Arrotolate e fermate con uno spiedo,  procedete così per tutti le altre e per ogni spiedo inserite 4 involtini.

    Formati tutti gli spiedini, modellateli con le mani in modo da rendere i bordi uguali.

    Per la cottura potrete procedere in diversi modi e decidere di farli al forno, arrostirli sul braciere o cuocerli con la piastra di ghisa sul gas.

    Se volete cuocerli sul gas: coprite con della carta forno una piastra, accendete il fuoco e mettete al minimo, disponete tutti gli spiedi sulla carta forno cuocete per 12 minuti, girate e cuocete per altri 12, circa 20 minuti dovrebbero bastare, sul braciere e al forno basteranno 15 minuti.

  3. Impiattate e servite caldi. Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Involtini al formaggio e cipollotto;

    Involtini di peperoni al formaggio Filante;

    Involtini di lonza e speck ai funghi;

    Involtini di pesce spada;

    Involtini di pollo e pistacchio.

    Seguimi sui social per restare aggiornata sulle nuove ricette…facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

Note

Se siete interessati ad una farcitura differente date una sbirciatina alla ricetta degli involtini di pollo e pistacchio, potrete utilizzare questa variante, se vorrete dare un tocco in più utilizzate della provola affumicata come formaggio.

Potete sostituire la lonza con fettine di vitello o petto di pollo…

Se cuocete inforno, posizionate della carta forno su una teglia, disponetevi gli spiedini e infornate a 180°C ventilato o statico per 20-25 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.