Crea sito

Crostata di carote con mandorle e cannella

Crostata di carote con mandorle e cannella.

Amo tutte le stagioni e l’autunno con i suoi colori e  l’aria fresca mette davvero voglia di rimettersi ai fornelli , proprio da questo desiderio nasce una crostata dal sapore e dal colore autunnale…

Se anche voi come me avete voglia di rimettere le mani in pasta e volete provare un dolce originale dall’ingrediente segreto, questa ricetta fa per voi, nessuno scoprirà di che si tratta, a meno che non siate voi stessi a raccontarlo e sono sicura che questa delizia sparirà dalla tavola in pochi secondi!

La frolla burrosa, la carota cremosa, ricca di cannella e mandorle tostate vi regaleranno un dolce dalla delicatezza eccezionale, provate per credere!!

Ecco la ricetta:

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 stampo da 26 cm 8/9 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la farcia

  • 500 gCarote lesse
  • 60 gMandorle tostate (non pelate)
  • 120 gZucchero
  • 1Uovo
  • 4Biscotti (o 8 amaretti)
  • q.b.Cannella in polvere

Preparazione

  1. Iniziate preparando la farcia per la crostata.

    Lessate le carote, scolatele al dente ma cotte, tritatele insieme alle mandorle appena tostate, unite l’uovo e i biscotti (se avete gli amaretti, utilizzate quelli), che serviranno per assorbire l’umidità in eccesso. Finite con lo zucchero, se non amate le cose troppo dolci, 100g possono bastare. Riponete tutto in frigo a raffreddare.

  2. Per preparare la frolla, potrete seguire questa ricetta:

    -Pasta frolla ricetta classica.

    Prelevate la frolla dal frigo.

    Stendetela sulla carta forno infarinata, date uno spessore di 5 o 6 mm. Dovrete sollevare la frolla con tutta la carta e rivoltarla sopra la teglia, a questo punto potrete togliere la carta forno che si troverà nella parte superiore.

  3. Rifinite la copertura della teglia con le mani se serve, rattoppando gli eventuali buchi con altra frolla. Distribuite sulla base la farcia in maniera uniforme, decorate con delle strisce ricavate dagli avanzi di frolla. Spennellate con latte e l’albume avanzato, che avrete sbattuto insieme. Infornate a 180° ventilato, per i primi 10 minuti, proseguite a 140° per i successivi, ma tenendo conto del fatto che ogni forno é diverso dovrete seguire la cottura e assicuravi che il fondo della crostata sia ben cotto, magari poggiandolo per qualche minuto sulla parte più bassa del forno.

    Sfornate la crostata, spolverizzate di zucchero a velo e servite a temperatura ambiente.

     

  4. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    MUFFINS CON MANDORLE E CAROTE VELOCISSIMI

    Crostata al cioccolato;

    Crostata di mele con crema al limone;

    Crostata crema e kiwi;

    Crostata di zucca gialla.

     

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.