Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi


Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi…
Qualche giorno fa mia figlia ha compiuto sedici anni, noi abbiamo sempre festeggiato i compleanni in grande, ma quest’anno purtroppo la pandemia ha cambiato di molto le nostre tradizioni e se prima la casa si riempiva di gente, questa volta eravamo in pochi.
Nonostante tutto non ho rinunciato a preparare un dolce speciale tutto dedicato a lei e anche se eravamo solo noi cinque, la nostra serata in famiglia è trascorsa in modo sereno e gradevole, mia figlia ne è rimasta contenta ed ha adorato soprattutto il dolce che ho fatto per lei, anche perché il cioccolato fondente è la sua passione e adora pure le fragole, cosa volere di più?
Curiosa? andiamo in cucina, vi racconto come farla!

Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi:ingredienti…

Per la frolla

  • 400 gfarina
  • 220 gburro
  • 120 gzucchero (a velo)
  • 2uova
  • 1 bustinavanillina
  • 1 cucchiainolievito chimico in polvere
  • q.b.scorza di limone

Per il ripieno

  • 300 gpanna fresca liquida
  • 200 gcioccolato fondente
  • q.b.fragole
  • q.b.kiwi

Strumenti

  • Spianatoia
  • Teglia per crostate da 26 cm

Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi: preparazione…

  1. Biscotti di pasta frolla al burro facili

    Versate la farina in una spianatoia, aggiungete il burro freddo e lavorate fino a sfarinare tutto il composto.

    Formate ancora una fontana, unite lo zucchero a velo, la scorza di limone, la vanillina e il lievito, mischiate tutto.

  2. Biscotti di pasta frolla al burro facili

    Formate ancora una fontana, aggiungete le uova e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Avvolgete con pellicola e riponete 20 minuti in frigo.

  3. Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi

    Infarinate la spianatoia e stendete la frolla spessa mezzo centimetro o poco meno, rivestite uno stampo da 26cm e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchette.

    Poggiate sopra della carta forno e delle sfere adatte o dei legumi, serviranno a non far sollevare la crostata dal fondo.

    Cuocete per 15 minuti a 180°C in modalità ventilata, poi togliete la carta forno e le sfere e continuate per altri 15 minuti.

    Sfornate, lasciate freddare e spostate su un piatto.

  4. Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi

    Portate la panna a sfiorare il bollore e unite il cioccolato, mescolate fino ad ottenere un composto lucido e uniforme.

  5. Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi

    Versa la ganache sulla crostata e guarnisci con frutta a piacere, io ho scelto fragole e kiwi, per un dolce totalmente primaverile …

  6. Crostata con ganache al cioccolato fondente fragole e kiwi
  7. Con l’impasto che dovesse avanzare realizza dei biscotti, verranno benissimo!

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.