Crea sito

Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

Pan bauletto con farina integrale fatto in casa, senza uova e burro…
Preparo spesso il pan bauletto in casa e i miei figli lo amano molto.
Adorano consumarlo a colazione o a merenda e lo portano anche a scuola per la pausa della mattina. Lo preparo solitamente con la farina di semola mista a farina 0, ma qualche giorno fa ho pensato di realizzarlo con farina integrale ed il risultato è stato ottimo.
Certo, nel realizzare un pan baulletto con farina integrala non aspettatevi la consistenza vellutata che potreste avere con una farina raffinata, ma vi assicuro che il gusto eccezionale, la morbidezza, la consistenza umida e il profumo, non vi faranno rimpiangere la versione classica.
Ma pronti a seguirmi in cucina, andiamo, vedrete che bontà!

Pan bauletto con farina integrale fatto in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Pan bauletto con farina integrale fatto in casa: preparazione…

  • 600 gfarina integrale
  • 14 gsale
  • 50 gmiele
  • 100 gformaggio fresco spalmabile (darà sofficità e morbidezza, )
  • 60 golio extravergine d’oliva
  • 3.5 glievito di birra secco (o 12 g fresco)
  • 350 glatte

Strumenti

  • Planetaria
  • Teglia o stampo per plumcake da 28 cm

Preparazione

  1. Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

    Raccogliete tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria, lasciate da parte 50g di latte.

    Se non avete il formaggio spalmabile aggiungete ricotta o yogurt greco, non omettete perché è indispensabile aggiungere una parte che dia umidità-

    Lavorate per circa 15 minuti a velocità media, l’impasto attraverserà diverse consistenze, solo quando si attaccherà al gancio e lascerà la ciotola pulita, avrete finito.

  2. Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

    Se l’impasto dovesse sembrarvi duro, aggiungete i 50 g di latte e lasciate che vengano assorbiti.

    Riponete l’impasto al caldo, a lievitare fino al raddoppio, potrebbero bastare 2 ore.

    A basta raddoppiata, ribaltatela sulla spianatoia, senza sgonfiarla troppo formate un quadrato e arrotolate formando un cilindro.

  3. Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

    Girate il cilindro e posizionatelo con il lato corto verso di voi, allargate ancora e riformate il cilindro.

  4. Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

    Posizionate il pane in uno stampo per plumcake da 28/30 cm rivestito di carta forno, riponete al caldo e attendete che raddoppi nuovamente. Potrebbero bastare 30-40 minuti.

    A lievitazione avvenuta spennellate con latte e se gradite, cospargete di semi.

    Cuocete in forno statico a 170°C per 60 minuti.
    Se avete un termometro a sonda valutate la cottura al cuore che non deve essere sotto ai 93° o superiore ai 96°.

    Sfornate, lasciate intiepidire e sformate.

    Consumate in uno o due giorni, ma in ogni caso prima che si asciughi troppo (per via della farina integrale) e richiudete le parti avanzate in una busta per alimenti in plastica.

  5. Pan bauletto con farina integrale fatto in casa

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Pan bauletto bicolore al cacao con olio d’oliva;

    Pan bauletto all’olio d’oliva con lievito madre, con yogurt senza uova;

    Pan bauletto con macchina del pane;

    Pan bauletto alle olive sofficissimo.

    Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

    facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la mia planetaria, la planetaria è indispensabile per ottenere un buon impasto incordato.

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.