Insalata di patate uova e pomodorini

Ecco l’Insalata di patate uova e pomodorini. Un’idea per un secondo piatto fresco e veloce. Quello che ci vuole con caldo torrido di questi giorni. Un’insalata appetitosa da preparare anche in anticipo, per trovarla bella fresca e insaporita all’ora di pranzo, magari, tornando dall’ufficio o dal mare. Poche mosse per portare in tavola un piatto che vi farà anche stare leggeri. Le insalate danno tanto spazio alla fantasia, basta semplicemente variare qualche ingrediente, per gustare sempre un piatto diverso dal solito. L’insalata di fagiolini, quella pantesca con aggiunta di capperi, l’insalata di patate tonno uova e pomodorini, o quella di ceci con tonno e carciofini, sono alcune varianti che si possono portare in tavola. Alcune da servire come secondo piatto, altre da servire come contorno, ma sempre saporite e gradite.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
89,54 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 89,54 (Kcal)
  • Carboidrati 9,69 (g) di cui Zuccheri 1,92 (g)
  • Proteine 3,21 (g)
  • Grassi 4,58 (g) di cui saturi 1,06 (g)di cui insaturi 0,77 (g)
  • Fibre 1,51 (g)
  • Sodio 287,69 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per l’Insalata di patate uova e pomodorini

  • 600 gpatate
  • 1cipolla rossa
  • 150 gpomodorini gialli
  • 150 gpomodorini (rossi)
  • 200 gfagiolini
  • 4uova
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.zenzero ((facoltativo))
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiaceto
  • 1 ciuffobasilico

Cosa serve per l’Insalata di patate uova e pomodorini

  • 1 Pentola
  • 2 Tegamini
  • 1 Ciotola

Preparazione dell’Insalata di patate uova e pomodorini

  1. Lavare il guscio delle uova a tempratura ambiente e metterle in un tegamino con dell’acqua fredda. Portare ad ebollizione e calcolare da quel momento 7-8 minuti.

  2. Una volta cotte, scolarle dall’acqua di cottura e immergerle in acqua molto fredda. In questo modo lo sbazo termico, farà staccare il guscio e l’eliminazione dello stesso risulterà più facile.

  3. Pulire i fagiolini e togliere il peduncolo. Se sono toppo lunghi, tagliarli a metà. Mettere sul fuoco un tegamino, aggiungere un pizzico di sale e portare a bollore. Buttarvi dentro i fagiolini e lasciarli cuocere, lasciandoli, comunque al dente.

  4. Ora è la volta delle patate. Vanno cotte con tutta la buccia, quindi lavarle accuratamente. E’ necessario che siano, comunque delle stesse dimensioni, in modo da cuocere uniformemente.

  5. Patate grosse e patate piccole hanno tempi diversi di cottura, per cui, se non si dispone di quelle che hanno approssimativamente la stessa misura, conviene prima mettere le patate più grandi, lasciarle cuocere un po’ e poi aggiungere le piccole.

  6. Un altro modo alternativo per cuocerle tutte insieme, potrebbe essere quello di tagliare a metà le patate più grosse. Una volta cotte, scolarle, lasciarle raffreddare e spellarle.

  7. Mondare la cipolla e tagliarla e rondelle, a fette o a pezzetti, come si preferisce. In una ciotola che possa contenere tutti gli ingredienti mettere le patate, tagliate a cubotti.

  8. Aggiungere i fagiolini, la cipolla e le uova tagliate a spicchi. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà e aggiungere anche questi. Salare e pepare a proprio gusto.

  9. Aggiungere per ultimo il basilico spezzettato, l’olio, l’aceto e una grattatina di zenzero, giusto per dare un tocco di piccantino. Mescolare bene tutti gli ingredienti, lasciare insaporire qualche minuto e servire.

  10. Se l’insalata si consumerà entro poco tempo, aggiungere i pomodorini subito, altrimenti aggiungerli poco prima del consumo. Questo perchè rilasciano liquido e potrebbero “annacquare” l’insalata.

  11. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.