Crea sito

Insalata di riso Night & Day di Luca Montersino

Ultime domeniche di sole? Godiamoci ancora una volta le migliori insalate di riso della stagione calda! Tra queste, senza ombra di dubbio, l’insalata di riso Night & Day del maestro Luca Montersino. Riso bianco e riso venere, verdure colorate e croccanti, pinoli tostati, dell’ottimo speck e il tocco aromatico dell’erba cipollina fresca. Tutti ingredienti che si armonizzano alla perfezione e danno vita a un piatto fresco, saporito e decisamente diverso dalla classica insalata di riso. Correte a provarla anche voi e sono sicura che non vi deluderà! ^_^

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g riso paraboiled
  • 200 g riso venere
  • 1 Peperone giallo (se molto piccolo anche 2)
  • 1 Peperone rosso (se molto piccolo anche 2)
  • 2 Zucchine genovesi
  • 3 Carote (se molto piccole anche 4)
  • 30 g Pinoli
  • 100 g Speck (a dadini o listarelle)
  • 1 mazzetto Erba cipollina
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. In una casseruola versare abbondante acqua fredda e il riso venere. Portare a bollore, salare e cuocere per circa 20 minuti (se il riso venere non è paraboiled dovrà cuocere circa 45 minuti).

  2. In un’altra casseruola versare abbondante acqua fredda. Portare a bollore, salare e versare a pioggia il riso. Cuocere circa 15 minuti, o comunque per il tempo indicato sulla confezione.

  3. A cottura ultimata, scolare i due tipi di riso e metterli da parte a raffreddare.

  4. Insalata di riso Night & Day di Luca Montersino_preparazione

    Mondare le carote, lavare i peperoni e le zucchine e ridurre tutto in cubetti di uguali dimensioni.

  5. In una padella soffriggere uno spicchio di aglio in un paio di cucchiai di olio d’oliva. L’aglio è facoltativo (è una mia aggiunta) ed è eventualmente sostituibile con dello scalogno.

  6. Aggiungere le carote e cuocere per circa 5 minuti.

  7. Unire i peperoni e le zucchine e cuocere per circa altri 5 minuti. La verdura dovrà risultare ancora abbastanza croccante.

  8. A fine cottura aggiungere anche lo speck (preferibilmente tagliato a dadini) e lasciare insaporire il tutto giusto qualche attimo. Spegnere la fiamma, salare, pepare e mettere da parte.

  9. In una piccola padella tostare i pinoli con un leggerissimo filo d’olio facendo attenzione a farli semplicemente dorare. La frutta secca brucia in fretta quindi occhio!

  10. In un ‘ampia ciotola unire i due tipi di riso, le verdure con lo speck, abbondante erba cipollina tritata, un filo di olio d’oliva e i pinoli tostati.

  11. Aiutandosi con due forchette mescolare per bene, correggere di sale e pepe dopodiché trasferire nel piatto da portata e guarnire con dell’altra erba cipollina.

  12. Servire l’insalata di riso Night & Day preferibilmente a temperatura ambiente.

Note & Consigli

  • Il riso venere, come anche quello integrale, si cuoce partendo dall’acqua fredda perché con l’acqua bollente la parte esterna del chicco si irrigidisce e il riso fatica a cuocersi.
  • Il maestro Montersino suggerisce l’utilizzo di riso Carnaroli ma io personalmente preferisco il classico riso paraboiled a chicco lungo. A voi la scelta!
  • Avete in previsione un buffet? Servite il riso Night & Day in dei bicchierini da finger food e farete un figurone! Io ad esempio ho servito così la mia personalissima versione di riso Night & day al profumo di mare ed è stato un successo. Dai un’occhiata qui.
  • Il riso Night & Day può essere servito non appena pronto anche se personalmente preferisco lasciarlo insaporire qualche oretta. A mio parere diventa molto più gustoso.
  • Per la preparazione di questa fantastica insalata di riso è preferibile utilizzare speck tagliato a a dadini ma io disponevo solo di speck affettato e ho utilizzato quello. Neanche a dirlo, viene ugualmente ottimo! ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.