Crea sito

Pomodoramisù (tiramisù in chiave mediterranea)

Il tiramisù è senz’altro uno dei dolci italiani più conosciuti ed apprezzati anche oltre i nostri confini. Il nome stesso suggerisce qualcosa di “sostanzioso”, in grado di placare grandi golosità e dare energia. In questa ricetta ho cercato di alleggerire questo classico della cucina italiana senza rinunciare al gusto, grazie all’uso del pomodoro e dello yogurt.

Le origini del tiramisù sono dibattute tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, ma in onore del contest PomOROsso d’Autore, “Sani e Mediterranei”, promosso da La Fiammante, il mio tiramisù è diventato un “Pomodoramisù”!!

Ecco allora che i savoiardi diventano un pan di spagna al pomodoro; nella crema, al posto del mascarpone, lo yogurt greco, perchè mediterraneo non è solo Italia; corona il tutto una confettura di pomodorini del piennolo del Vesuvio Dop profumata con zenzero e cardamomo.

Sponsorizzato da La Fiammante

tiramisù mediterraneo con yogurt e pomodoro
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il pan di Spagna

  • 2 Uova
  • 60 g Zucchero
  • 20 g Polvere di pomodoro (ottenuta partendo da 500 g di passata di pomodoro La Fiammante premium)
  • 40 g Farina 00

Per la confettura di pomodorini

  • 2 vasetti Conserva di pomodorino del piennolo del Vesuvio Dop La Fiammante (da 340 g)
  • 80 g Zucchero
  • q.b. Zenzero fresco
  • 1 bacca Cardamomo

Per la crema

  • 2 Uova
  • 50 g Zucchero
  • 150 g Yogurt greco

Preparazione

  1. Per preparare il pan di Spagna al pomodoro vi servirà della polvere di pomodoro che io ho ottenuto mettendo un canovaccio di tela bianca dentro un colino e sopra una ciotola. Ho versato nel canovaccio la passata di pomodoro e ho lasciato colare tutta l’acqua di pomodoro che ne fuoriesce. Ho strizzato bene il canovaccio, quindi ho recuperato la passata che nel frattempo è diventata un concentrato di pomodoro. Ho steso questo concentrato su un tappetino di slicone e l’ho messo ad asciugare in forno a 60° per 5h, quindi l’ho passato al mixer per ottenere una polvere.

    Per preparare la confettura di pomodorini scolate i pomodorini del piennolo dal liquido di governo che terrete da parte per bagnare il pan di Spagna. Mettete i pomodorini in un pentolino, aggiungete lo zucchero, un pezzetto di radice di zenzero fresca e i semi di una bacca di cardamomo e fate cuocere a fuoco medio per circa mezz’ora mescolando di tanto in tanto.

    Nel frattempo preparate il pan di Spagna. Montate le uova intere con lo zucchero fino a renderle chiare e spumose, aggiungete la farina e la polvere di pomodoro mescolando delicatamente con una spatola per non smontare il composto, versatelo in una teglia di 20/22 cm di diametro già imburrata e fate cuocere in forno a 180° C per 20 minuti. Sfornatela e fatela raffreddare su una gratella.

    Passate a setaccio la confettura di pomodorini, rimettetela sul fuoco aggiungendo 4 g di agar agar in polvere sciolti in un poco di acqua di conservazione dei pomodori. Riportate a bollore, quindi lasciate bollire per qualche minuto poi spegnete.

    Preparate la crema dividendo i tuorli dagli albumi e montando entrambi, in ciotole separate, aggiungendo a filo lo zucchero portato a 121°. In questo modo le uova risulteranno pastorizzate. Unite lo yogurt greco ai tuorli e mescolate delicatamente, quindi incorporate anche gli albumi montati a neve sempre mescolando delicatamente con una spatola.

    A questo punto montate il vostro Pomodoramisù. In ciotoline individuali mettete un tondo di pan di Spagna tagliato con l’aiuto di un coppapasta, bagnate con un pò del liquido di conservazione dei pomodorini tenuto da parte, quindi versatevi sopra la crema allo yogurt e con l’aiuto di un sac a poche formate sulla superficie dei ciuffi con la confettura di pomodorini. Mettete a raffreddare in frigo prima di servire decorando con qualche scaglia di cioccolato fondente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.