Crea sito

Frittelle al formaggio – ricetta sfiziosa per l’aperitivo

Mi sembra di sentirvi…chissà quanti aperitivi fai in casa tua! E’ vero, di ricette sfiziose per l’aperitivo in questi anni sul mio blog ve ne ho proposte tante. La verità è che a noi piace stuzzicarci l’appetito (caso mai ce ne fosse bisogno) con queste sfiziosità salate e a volte le preparo anche come secondo piatto, semplicemente aumentando le quantità.
Stavolta ho preparato queste frittelle al formaggio, una ricetta che arriva dal Trentino-Alto Adige dove vengono chiamate Krapfen (ma i krapfen non erano quei grossi bomboloni fritti ripieni di crema laida e ricoperti di zucchero? Boh?).
Ma torniamo alla ricetta. Le frittelle al formaggio sono degli sfiziosi fagottini preparati con una sfoglia croccante che racchiude un ripieno di ricotta e formaggio. Per la scelta del formaggio fate voi, io ho usato una toma piemontese, ma andrà benissimo un altro tipo di formaggio di media stagionatura, anzi andranno benissimo anche quei rimasugli di formaggio che a volte rimangono in fondo al frigo e dei quali non sapete cosa fare se non cercare di acchiapparci i topi (a proposito, è inutile che ci proviate, la storia che i topi amano il formaggio è una leggenda metropolitana, sono mesi che cerco di acchiapparne uno in cantina e del formaggio non gliene pò fregà de meno!).
Le frittelle al formaggio (o krapfen che dir si voglia) sono ottime se servite con un buon piatto di salumi ed accompagnate da Pinot Bianco bello fresco.

frittelle al formaggio
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6 porzioni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
373,17 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 373,17 (Kcal)
  • Carboidrati 35,75 (g) di cui Zuccheri 2,60 (g)
  • Proteine 11,02 (g)
  • Grassi 21,03 (g) di cui saturi 11,39 (g)di cui insaturi 8,67 (g)
  • Fibre 1,35 (g)
  • Sodio 642,04 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 110 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 250 gfarina 00
  • 50 gburro
  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 1uovo (piccolo)
  • 1 cucchiaiograppa
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 100 gformaggio (di media stagionatura)
  • 100 gricotta
  • 1patata (piccola, del peso di circa 100 g)
  • 1 pizzicomaggiorana
  • 3 fogliebasilico
  • 1 ciuffoerba cipollina
  • 1 pizzicosale

Altri ingredienti

  • q.b.olio di arachide (oppure altro olio per frittura)

Strumenti

  • Stampino per ravioli o per calzoni

Preparazione

  1. Per preparare le frittelle al formaggio anzitutto preparate la sfoglia.

    Mettete la farina a fontana sulla spianatoia e unite la panna fresca liquida, il burro fuso, l’uovo, la grappa e un pizzico di sale. Iniziate ad impastare aggiungendo se necessario un pochino d’acqua per ottenere un impasto liscio e morbido.

    Avvolgete il panetto così ottenuto nella pellicola e lasciatelo riposare per un’ora a temperatura ambiente.

    Nel frattempo preparate il ripieno.

    Lessate la patata intera con la buccia e quando è cotta pelatela e schiacciatela con la forchetta. In una ciotola amalgamate la patata schiacciata con la ricotta e il formaggio tagliato a pezzettini molto piccoli. Insaporite il ripieno delle frittelle al formaggio con un pizzico di sale e le erbe aromatiche tritate finemente.

    A questo punto riprendete l’impasto e tirate una sfoglia non troppo sottile (all’incirca 3-4 mm), ritagliate dalla sfoglia dei tondi di pasta del diametro dei vostri stampini per ravioli (io ho usato quello più piccolo), mettete al centro di ogni tondo di pasta un pò di ripieno al formaggio e richiudete bene ogni fagottino.

    Quando avete esaurito tutti gli ingredienti e le vostre frittelle al formaggio saranno pronte friggetele in abbondante olio ben caldo rigirandole finchè non saranno ben dorate. Scolatele su un foglio di carta assorbente e servitele calde o tiepide.

Note

Con queste dosi, se utilizzerete lo stampo da 9 cm come ho fatto io otterrete circa 15 frittelle che come aperitivo saranno sufficienti per 6/8 persone. Io le ho preparate come secondo piatto e le abbiamo mangiate in 4.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.