Crea sito

Bretzel

Quanti ne ho mangiati a Berlino!
Il bretzel è un particolare pane a forma di anello annodato dalla crosta lucida ricoperta di sale grosso molto diffuso nei paesi di lingua tedesca. Fu un giovane monaco che decise di dare al suo pane una forma che ricordasse le braccia incrociate a preghiera, i tre buchi che si formavano stavano a rappresentare la Santissima Trinità.
Può essere consumato in aperitivo con salumi e formaggi ma è ottimo anche da solo, semplice o al formaggio!
Io ne ho sperimentato una versione piu leggera, proviamola insieme!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per 8 bretzel
  • 500 gfarina integrale
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 50 mlolio di oliva
  • 200 mlAcqua tiepida
  • 1 cucchiainosale fino
  • 1 cucchiainozucchero di canna
  • q.b.pepe
  • 1uovo
  • q.b.sale grosso
  • 2 cucchiaibicarbonato

Preparazione

Per preparare i bretzel mettiamo in una ciotola la farina, il lievito, il sale, lo zucchero ed iniziamo a mescolare, nel frattempo mettiamo sul fuoco 200 ml di acqua a scaldare.
Versiamo l’olio nelle polveri e man mano l’acqua tiepida amalgamando bene il composto fino a formare un panetto.
Poniamo il panetto a riposare in un luogo caldo per 40 minuti. Trascorso il tempo di lievitazione dividere il panetto in 8 parti, formare con ognuna un filoncino lungo 50 cm ed incrociarlo a mò di bretzel.
Mettere sul fuoco 3 litri di acqua, aggiungere un cucchiaino di sale grosso e due cucchiai di bicarbonato e portare ad ebollizione.
Immergere i bretzel nell’acqua bollente e lasciar cuocere 2 minuti per ogni lato.
Trasferiamo i bretzel in una teglia rivestita di carta da forno, li spennelliamo con un uovo e li cospargiamo di sale grosso.
In forno a 180° per 30 minuti
4,3 / 5
Grazie per aver votato!