Crea sito

Pasta e fagioli gialèt

Pasta e fagioli gialèt.

Il fagiolo gialèt è un’antica varietà di fagioli tipica della Val Belluna, in provincia di Treviso. Chiamato anche solferino o fasol biso, è un fagiolo pregiato e raro (tutelato dal Presidio Slow Food), tenero, dalla buccia inconsistente e dal gusto molto delicato. Perfetto nella tipica minestra di fagioli e orzo, ma ottimo anche nella tradizionale pasta e fagioli o semplicemente lessato e condito con olio extravergine di oliva….

Leggi anche:

Pasta e fagioli alla veneta

Minestra di fagioli neri

Minestra di fagioli gialet - Così cucino io
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:25-30 minuti
  • Porzioni:4 – 6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 300 g fagioli gialèt secchi
  • 1 carota
  • 1 cipolla (piccola)
  • 1 costa di sedano
  • 1 patata (piccola)
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico Pepe nero
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 100-150 g pasta a piacere (io reginelle spezzate)

Preparazione

  1. Fagioli gialèt - Così cucino io

    Pasta e fagioli gialèt.

    Lasciare a bagno per circa 18 ore i fagioli secchi per farli rinvenire.

    Mettere nella pentola a pressione i fagioli sciacquati, la patata, la cipolla, la carota e il sedano. Coprire, a filo, con acqua e mettere a cuocere, calcolando 30 minuti di cottura dall’inizio del sibilo.

    Togliere circa un terzo dei fagioli e tenerli da parte.

    Passare al setaccio il resto dei fagioli con le verdure, mettere il passato in una pentola, salare, pepare e far bollire per 15-20 minuti circa finchè il brodo si addensa e si amalgama.

    Aggiungere il rosmarino e mettere a cuocere la pasta, dopo aver aggiunto, se necessario, poca acqua calda.

    A cottura ultimata, spegnere il fuoco, unire i fagioli interi tenuti da parte, condire con un filo d’olio, aggiustare di sale e pepe e far riposare per 5 minuti la minestra.

    Servire e ……buon appetito!

Ancora un consiglio…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.