Crea sito

Gnocchetti di patate con capesante e zucchine

Gnocchetti di patate con capesante e zucchine. Piatto gustoso, ma delicatissimo….E’ importante trovare delle ottime capesante, possibilmente nostrane e zucchine piccoline, sode e freschissime……

Leggi anche….

Risotto di capesante al profumo di timo 

Tagliatelle con le capesante

Gnocchetti capesante e zucchine - Così cucino io
  • Preparazione: 30 (+ preparazione gnocchi) Minuti
  • Cottura: 15-20 (+ cottura gnocchetti) Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • 1/2 kg gnocchi di patate (piccoli e tondi)
  • 6-8 capesante
  • 1-2 zucchine (piccole)
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 40 g burro
  • 1 bicchiere prosecco
  • q.b. sale
  • 1 pizzico Pepe nero
  • 1 rametto timo fresco
  • 1 foglia alloro (piccola)

Preparazione

  1. Gnocchetti di patate con capesante e zucchine.

    Preparare gli gnocchetti seguendo la ricetta qui descritta, ma formandoli piccolini e tondi. Stenderli su un tovagliolo, coperti, in attesa della cottura.

    Pulire i molluschi eliminando la parte scura, lavarli accuratamente e, se grandi, tagliarli a  pezzi. Farli soffriggere, a fuoco vivo, in poco olio aromatizzato con l’alloro. Sfumare con il prosecco, aggiungere sale e pepe e far restringere il liquido di cottura. Spegnere il fuoco, aggiungere il burro e mescolare. Tenere al caldo.

    Saltare per pochissimi minuti, in un padellino con un filo di olio extravergine di oliva, le zucchine lavate e tagliate a rondelle (io ho usato un coltello con la lama dentellata), avendo cura di tenerle piuttosto croccanti. Insaporire con sale e pepe e profumare con qualche aghetto di timo.

    Mescolare zucchine e capesante e cuocere per qualche minuto, giusto il tempo di riscaldarle.

    Tuffare gli gnocchetti, pochi alla volta, in acqua bollente salata (sono cotti quando vengono a galla), scolarli nella padella con il sugo di capesante e zucchine, mescolare delicatamente per amalgamare i gusti e……subito in tavola…

    Buon appetito!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.