Gnocchi di patate, la mia ricetta base

Gnocchi di patate. Il mio piatto preferito…..Si possono fare grandi o piccoli, a cilindretto o a pallina (chicche), si possono condire in tanti modi, al pomodoro, al ragù, al burro fuso e salvia, al gorgonzola, con i funghi, allo speck………..sono sempre buoni…..Oggi desidero  condividere la mia ricetta con voi, è la ricetta di famiglia, così li faceva mia mamma, così li faccio io ormai da tanti anni e ogni volta è una festa…….

Gnocchi di patate-Così cucino io

Qualche segreto?

Le patate devono essere asciutte e farinose. 

L’uovo non è sempre necessario, dipende dalla qualità delle patate 

La lavorazione deve essere veloce per evitare che diventino collosi

Gnocchi di patate-Così cucino io

Ingredienti: (per circa 200 gnocchi)

1 kg. e mezzo di patate

350 gr. di farina 00

1 uovo (solo se le patate non sono sufficientemente asciutte)

un filo di olio extravergine di oliva

un pizzico di sale

Pelare le patate, cuocerle a vapore in pentola a pressione per circa 10 minuti e passarle, ancora calde, allo schiacciapatate.

Aggiungere un pizzico di sale, l’uovo, un filo di olio evo e impastare velocemente, aggiungendo la farina, poca alla volta (non è necessario usarla tutta; aggiungere solo la quantità necessaria a formare un impasto morbido).

Formare dei rotolini e tagliare gli gnocchi rigandoli con l’apposito utensile o con il dorso della forchetta, oppure formare delle palline grandi come una grossa ciliegia nel caso di gnocchetti o “chicche”.

Buttare gli gnocchi, pochi alla volta, in acqua bollente salata, raccogliendoli con la schiumarola quando vengono a galla e condirli a piacere.

Patate schiacciate per gnocchi-Così cucino io

Impasto gnocchi_Così cucino io

Precedente Versatili zucchine Successivo Torta rovesciata di pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.