Vitello arrosto in casseruola

Vitello arrosto in casseruola. Semplice ricetta per il secondo piatto della domenica e delle  grandi occasioni. Accompagnato da patatine rosolate, purè di patate o verdura cotta, è un piatto sempre tanto gradito….

Leggi anche:

Vitello arrosto e funghi trifolati

Arrosto di vitello al melograno

 

Vitello arrosto - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    circa 70 minuti
  • Porzioni:
    4-6
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 g polpa di vitello
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo)
  • 1 foglia alloro (piccola)
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • q.b. brodo vegetale

Preparazione

  1. Vitello arrosto in casseruola. Massaggiare il pezzo di vitello con sale grosso e pepe nero e metterlo a rosolare in una casseruola dal bordo  piuttosto alto, in olio e aglio finchè prende colore uniformemente. Bagnare con il vino bianco, farlo evaporare, aggiungere salvia, rosmarino e timo legati a mazzetto e l’alloro e far cuocere per circa 70 minuti con il coperchio messo a metà, aggiungendo, di tanto in tanto, poco brodo vegetale e girandolo spesso.
    Quando la carne sarà dorata e il sugo di cottura ben ristretto, allontanare dal fuoco e lasciar riposare coperto per una decina di minuti.

    Estrarre la carne dalla casseruola e filtrare il sugo di cottura attraverso un colino.
    Affettare il vitello, irrorarlo con il sugo di cottura  e servire accompagnato da patate rosolate, purè o verdura cotta a piacere….

    Buon appetito!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

 
Precedente Hummus di ceci Successivo Ventidue idee per il pranzo di Pasqua

Lascia un commento