Trofie al sugo di palombo

Oggi vi propongo un buon piatto di pasta condito con palombo al pomodoro fresco. Un ottimo piatto unico che, anche con questo caldo, stuzzica l’appetito…..

Ingredienti:

350 gr. di trofie

4 trancetti di palombo

q. b. di olio extravergine di oliva

mezzo kg di pomodori maturi

uno spicchio d’aglio

un cucchiaio di olive nere

un cucchiaio di capperi dissalati

un bicchiere di vino bianco secco

pepe e sale

2 cucchiai di prezzemolo e basilico tritati

Scaldare l’aglio nell’olio, rosolarvi il pesce, condire con pepe e sale e bagnare con il vino; farlo evaporare e aggiungere i pomodori passati al setaccio. Far cuocere 15-20 minuti, finchè il sugo si restringe. Aggiungere le olive tritate, i capperi sminuzzati e il trito di prezzemolo e basilico. Condire con il sugo le trofie e distribuire in ogni piatto un trancio di palombo e, a contorno, le trofie.

e………Buon appetito.

Precedente Omelette zucchine e pecorino romano Successivo Scaloppine di tacchino alle melanzane

4 commenti su “Trofie al sugo di palombo

  1. ma sai che il palombo non l’ho mai assaggiato??? devo rimediare perchè il sughetto che hai fatto per condire le trofie fa proprio gola.

    Vado a convincere l’uomo♥ a fare la spesa nei prossimi giorni…

  2. Chiara, provalo perchè fatto così è veramente gustoso. Noi lo chiamiamo “cagnoletto”. Cagnoletto in umido. Grazie per la visita e a presto…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.