Crostata morbida

Crostata morbida, ricetta veloce e semplicissima per preparare la base morbida per crostata o la base per crostata morbida. E’ perfetta per preparare la base della torta alla frutta, oppure per preparare la crostata morbida alla nutella, alla marmellata, al cioccolato: un vero jolly in pasticceria!

La Crostata morbida è molto facile da preparare: è una torta soffice a tutti gli effetti, dall’aspetto di una crostata, che viene cotta nello stampo furbo con lo scalino. Ed è proprio questo spazio vuoto che viene creato in cottura, che permette di farcirla in mille modi diversi, con risultati davvero eccezionali!

Devo dire che in questi anni ho preparato davvero tante Crostate morbide: la mia preferita è la Crostata morbida alla frutta e questa ricetta si presta proprio bene come base per torta alla frutta. Più sotto vi dirò tanti modi per farcirla!

Ecco la ricetta della Crostata morbida: una ricetta super testata, davvero perfetta, in cui la base rimane davvero morbida e soffice. E di ricette ne ho provate davvero tante!

Crostata morbida ricetta base crostata morbida base torta alla frutta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura22 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Crostata morbida: ricetta e preparazione

  • 200 gFarina
  • 130 mlLatte intero
  • 120 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 2Uova medie
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci (8 g)
  • 1 bustinaVanillina
  • Scorza di mezzo limone (non trattato)
  • 1 pizzicoSale

Cosa ti serve…

  • Frusta elettrica
  • Tortiera Stampo furbo da 28 cm
  • Ciotola

Come fare la Crostata morbida

Crostata morbida: la base

  1. Per preparare la base crostata morbida, dovrete estrarre il burro dal frigorifero 1 oretta prima della preparazione in modo che diventi morbido.

  2. Accendete il forno statico a 170°C

  3. Scaldate leggermente il latte e tenete da parte: dovrà essere tiepido.

  4. Con le fruste elettriche o con la planetaria (frusta K o a foglia), lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero.

  5. Lavorazione del burro - Crostata morbida

    Unite 1 uovo alla volta, attendendo che il precedente venga assorbito dall’impasto.

  6. Aggiunta farina, lievito e latte - Crostata morbida

    Incorporate anche la farina setacciata con il lievito, la vanillina, un pizzico di sale, il latte tiepido e la scorza grattugiata di mezzo limone. Se la vostra crostata morbida sarà alla nutella o al cioccolato, non mettete il limone.

  7. Fase finale impasto base crostata mrorbida

    Amalgamate il tutto sempre con le fruste o la planetaria, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  8. Stampo furbo con scalino o scalanatura

    Imburrate e infarinate lo stampo furbo da crostata da 28 cm.

  9. Cottura della Crostata morbida

    Versate all’interno il composto, livellate con una spatola e sbattete lo stampo leggermente sul piano di lavoro, in modo che si distribuisca perfettamente. Infornate nel forno statico preriscaldato a 170°C per ca. 22-23 minuti, fino a doratura. Fate la prova stecchino.

  10. Una volta che la vostra Crostata morbida è pronta, lasciatela raffreddare completamente nel suo stampo, anche per 20-30 minuti, poi potrete girarla sul vassoio da portata e farcirla.

  11. Potete provare anche la Crostata morbida di farina di grano saraceno (senza glutine) o la Crostata morbida al cioccolato.

    Potete preparare anche l’impasto alla nutella, incorporando un bel cucchiaio di Nutella (ca. 40 g).

Crostata morbida alla frutta

  1. Come vi dicevo, questa base è perfetta per la crostata morbida alla frutta. Vi basterà adagiare nell’incavo della torta la crema che preferite e poi decorare a piacere con la frutta. Potete utilizzare per la base la classica Crema pasticcera o la Crema pasticcera al limone, che con le torta alla frutta ci sta benissimo, oppure la Crema al mascarpone senza uova, oppure la Crema allo yogurt o la Crema alla ricotta. Ecco qualche esempio:

Altre farciture…

  1. Questa base è perfetta anche come Crostata morbida alla nutella, vi basterà stendere sulla superficie qualche cucchiaiata di Nutella e poi guarnire con della granella di nocciole. Oppure potete utilizzare la marmellata e preparare la Crostata morbida alla marmellata.
    Un’altra versione è la Crostata morbida al cioccolato: tra tutte la più famosa è la Torta Lindt.

  2. Oppure potete abbinare la glassa al cioccolato a della frutta. Io ho messo i kiwi, ma potete utilizzare anche fettine di fragola, pera, ecc…

  3. Da non perdere anche la Torta con i Kinder Bueno!

    Torta Kinder Bueno ricetta - Dolce Kinder Bueno - Crostata Kinder BuenoTorta Kinder Bueno

Conservazione

  1. Potete conservare la base della crostata morbida nel suo stampo, avvolto con pellicola trasparente, a temperatura ambiente per 2-3 giorni. Una volta farcita, dovrete conservarla in frigorifero. La base si può anche congelare, meglio se non farcita.

Leyla consiglia…

La Crostata morbida si presta a molteplici farciture! Potete davvero liberare la fantasia con i vostri gusti preferiti!

Da non perdere lo speciale BASI PER TORTE con tutte le base per torte di successo!

Ricetta orginale sul blog dal 22.05.2015 – ora in versione aggiornata con le nuove foto!

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUIsul mio profilo Instagram.

Precedente Muffin alla Nutella Successivo Nutella bianca

3 commenti su “Crostata morbida

  1. Romina il said:

    Ciao Leyla,
    sono Romina, come già’ ebbi occasione di dirti : complimenti per le tue creazioni.
    Periodicamente scelgo un dolce e provo a realizzarlo e sempre viene apprezzato.
    Una domanda sulla crostata morbida: potrebbe essere usata come base per la lemon meringue pie?
    Altra domanda: per la torta lindt tu usi la stessa base al cioccolato : la farcitura la fai con cioccolato lindor o lindt normale al latte e fondente?
    Grazie mille per i tuoi consigli e le tue idee.
    Romina

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Romina! La Lemon Meringue Pie viene fatta con un guscio di pasta frolla https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/lemon-meringue-pie-knam/ Diciamo che per una versione alternativa e più veloce puoi utilizzare anche questa base, ma non è la versione classica. Per la Torta Lindt utilizzo il cioccolato fondente Lindt al 70% (non Lindor e non troppo amaro). La base è simile, anche se questa ricetta della crostata morbida nasce da un’evoluzione e vari esperimenti che ho fatto nel corso degli anni. ^_^ Credo di aver risposto a tutto! Grazie di cuore delle tue parole e dei complimenti! Sono sempre felicissima dei vostri successi, Leyla

      • Romina il said:

        Grazie mille Leyla,
        in effetti vorrei provare a fare una versione alternativa della lemon meringue pie con questa base… Ti faro’ sapere… nel frattempo domani proverò’ a fare la torta lindt…
        Grazie mille per i chiarimenti.
        Alla prossima bonta’,
        Romina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.