Piadina romagnola facile e veloce

Print Friendly, PDF & Email

Abbiamo sempre amato il sapore della vera piadina romagnola. Quanti bei ricordi e sapori nelle nostre gite in Romagna.
 
D’estate la piadina romagnola all’olio d’oliva senza lievito è il piatto ideale per una cena estiva in terrazza. 
 
Non richiede molto tempo di preparazione e anche gli ingredienti hanno costi contenuti.
 
E se non possiamo andare di persona ad assaggiarla di nuovo? Proviamo a farla a casa in modo semplice e veloce.
 
Ci siamo documentate su come preparare una gustosa piadina romagnola senza pasticciare! 
 
Abbiamo provato a farle durante il lockdown e il risultato è stato strepitoso e gustoso! 
 

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per 10 piadine romagnole
  • 1 kgfarina 00
  • 50 clacqua
  • 160 golio di oliva
  • 2 cucchiainisale
  • 2 cucchiainibicarbonato
  • 400 gprosciutto cotto
  • 400 gmozzarella

Preparazione della piadina romagnola

Per preparare una deliziosa piadina romagnola prendete una terrina bella capiente, versate l’acqua e l’olio, amalgamate con un cucchiaio, aggiungete i due cucchiaini di sale e i due cucchiaini di bicarbonato, continuate a girare. 
Quindi, aggiungete un po’ alla volta la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi un panetto. 
 
Passate quest’ultimo su un piano da lavoro e iniziate a lavorarlo con le mani, richiudendo alla fine le due estremità.
 
Quando l’impasto sarà morbido e liscio, ma ben compatto, ponetelo a riposare per un 20-25 minuti in una terrina coperta da un panno o da una pellicola per alimenti. 
 
Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto, lavoratelo ancora e formate una salsiccia, che andrete a tagliare in 10 piccoli panetti. 
 
Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto, lavoratelo ancora e formate una salsiccia, che andrete a tagliare in 10 piccoli panetti. 
 
Prendete il primo panetto e stendetelo con l’aiuto di un matterello, ottenendo un disco di 20-24 cm di diametro. 
 
Intanto, scaldate una pentola piadineria sul fuoco e adagiate su di essa la prima piadina romagnola ottenuta. Picchiettate la superficie con una forchetta e lasciatela abbrustolire bene per un 5-8 minuti, girate dall’altra parte e aspettate per altri 5-8 minuti. 
 
La prima piadina romagnola è pronta, ponetela a raffreddare su un panno. Procedete allo stesso modo indicato sopra per le restanti 9 piadine. 
 
Quando le piadine saranno tutte cotte, potrete dividerle a metà e riempirle con tre fette di prosciutto cotto e due fette di formaggio. Se vi piace, potete aggiungere anche una fetta di Iceberg o della rucola. 
 
La piadina romagnola all’olio di oliva è pronta per essere assaporata! Vi assicuriamo che la adorerete! 
 
Buon appetito 
 
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.