Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

I rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi sono un primo veramente delizioso e facilissimo da preparare..in poche mosse e in pochi minuti avrete un sugo al pomodoro cremoso e fresco da far contenti tutti in famiglia…a casa mia piace tanto a mio marito e spesso lo prepariamo anche la sera al posto della pizza.. 😉

I rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi è un piatto tipico siciliano perfetto soprattutto in questo periodo dell’anno quando i carciofi sono al loro massimo.

 

Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di rigatoni (ho usato quelli di Kamut)
  • 1 scatola di pomodori pelati o 400 g di pomodori freschi senza pelle
  • 2 dl di salsa di pomodoro
  • 8 cuori di carciofi tagliati a metà
  • 10 olive verdi senza nocciolo affettate
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di origano
  • 5 foglioline di basilico tritato
  • 2 spicchi d’aglio spremuti
  • 4 cucchiai di olio evo

Procedimento:

  • Il procedimento è semplicissimo, mettete subito l’acqua a bollire per i rigatoni.
  • In un tegame capienti mettete l’olio evo, l’aglio, l’origano e i carciofi, fate soffriggere per un paio di minuti e poi aggiungete la polpa e la salsa di pomodoro.
  • Un dito d’acqua il sale il pepe, coprite e fate cuocere per circa 10 minuti a fiamma bassa, controllate e mescolate di tanto in tanto, se dovesse essere troppo asciutto aggiungete un’altro pò d’acqua.
  • Assaggiate e agiustate di sale, aggiungete le olive, il basilico e un filo d’olio evo.
  • Cuocete i rigatoni secondo le istruzioni sul pacco, scolateli e amalgamateli con il sugo per circa un minuto prima di servirli.
  • Serviteli ben caldi.

Buon appetito e Buona domenica!!! 🙂

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

 Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

Precedente Cannoli siciliani con crema di pistacchio Successivo Ciambella di farro con ciliegie senza burro o olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.