Cannoli siciliani con crema di pistacchio

I cannoli siciliani con crema di pistacchio sono i tradizionali cannoli siciliani con una deliziosa, soffice e leggera crema chantilly al pistacchio…

Domani è domenica e preparare i cannoli siciliani per il pranzo domenicale è veramente un’idea carina e golosa per tutta la famiglia….

Non so voi ma quando si parla di cannoli io perdo la testa completamente…ne vado matta e li preparo in tanti modi…se può anche interessavi ho pubblicato non tanto tempo fa la ricetta del cannolo classico siciliano di ricotta clicca quì per la ricetta.

Cannoli siciliani con crema di pistacchio la giusta

Ingredienti per l’impasto delle bucce o scocce:

  • 300 g farina
  • 30 g strutto
  • 30 g zucchero
  • Vino rosso secco o Marsala secco q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1/2 litro di panna
  • 80 g di zucchero a velo setacciato
  • 40 g di pasta di pistacchio (la trovate nei negozi biologici)

Ingredienti per la decorazione:

  • La granella di pistacchio
  • zucchero a velo (facoltativo)

Procedimento per le bucce o scocce:

  • Versate in una ciotola la farina con lo strutto e lo zucchero.
  • Amalgamate bene gli ingredienti e aggiungete il vino o marsala pian piano fino a quando l’impasto risulterà morbido e compatto.
  • Lasciate riposare l’impasto coperto con la pellicola trasparente per circa
  • 2 ore.
  • Stendete l’impasto a sfoglia dello spessore desiderato.
  • Se non siete molto bravi con il mattarello potete usare benissimo la macchina per la pasta.
  • Vi consiglio di non fare la sfoglia troppo sottile altrimenti quando riempirete i
  • cannoli rischierete  di romperli.
  • Tagliate dei quadrati con diagonale uguale alla lunghezza del rullo dei cannoli che possedete. Posizionate il rullo all’interno della sfoglia e piegate un lembo verso l’interno.
  • Fate combaciare l’altro lembo spennellato precedentemente con dell’ acqua in modo che faccia da collante e impedisca in cottura l’apertura della sfoglia.
  • Friggete in abbondante strutto o olio per qualche secondo, la sfoglia si dorerà in fretta quindi se fosse la prima volta che preparate i cannoli vi consiglio di friggerne uno o massimo due alla volta.
  • Appena sarà cotto fatelo sgocciolare su un foglio di carta assorbente e sfilare delicatamente il rullo quando la sfoglia si sarà raffreddata completamente.
  • I cannoli si possono conservare in una scatola per parecchi giorni.
  •  I cannoli si devono riempire al momento oppure non troppo tempo prima di servirli altrimenti la buccia diventerà molliccia.

Procedimento per la crema chantilly:

  • Mettete la panna ben fredda nella planetaria insieme allo zucchero a velo, se non doveste avere una planetaria nessun problema la potete frullare con le fruste elettriche, ci metterà più tempo ma il risultato sarà lo stesso, quindi frullate fino ad ottenere la consistenza solida e compatta( state attenti a non esagerare e montarla talmente tanto da diventare burrosa).
  • Una volta che la panna sarà pronta aggiungete la pasta di pistacchio
  • Amalgamare bene e la crema è pronta.

Precedente Cheesecake alla pesca amaretto e cioccolato Successivo Rigatoni al sugo con carciofi e olive verdi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.