Spaghetti all’ortica

Spaghetti all’ortica? Why not… Datosi che cresce rigogliosa nelle mie piante (a questo proposito bisognerebbe interrogare il mio pollice verde…), ho pensato che sarebbe stato poco cortese estirparla e così ci ho fatto lo spaghetto! Molto semplice, sapore leggero, l’ortica mi ricorda vagamente la bietola e devo dire che l’esperimento mi è piaciuto! Bisogna solo stare attenti nel coglierla (ci vogliono i guanti, naturalmente), nel privarla dei gambi più duri, poi va lavata bene e scottata in acqua salata per soli due minuti. Ho usato aglio ed olio, null’altro, perché volevo sapere che sapore avesse l’ortica, un ingrediente un po’ insolito in cucina…..dunque, approvato! Taste it!

Spaghetti all'ortica
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    1
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Spaghettini 80 g
  • Ortica 200 g
  • Olio evo 30 g
  • Aglio 3 spicchi
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Spaghetti all'ortica

    Scottate l’ortica ben lavata e mondata dei gambi più duri in acqua salata per due minuti, colatela e fatela sfriggere in aglio ed olio per circa tre minuti a fuoco basso senza farla scurire, poi eliminate l’aglio. Nel frattempo portate l’acqua di cottura dell’ortica a bollore, cuocetevi gli spaghettini al dente, scolateli e saltateli con le ortiche unendo un po’ di acqua di cottura. Servite con un filo d’olio e, a me piace assai, una spolverata di aglio granulare.

Precedente Torta al cioccolato senza lievito Successivo Pan di Spagna ricotta e pere sciroppate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.