Crea sito

Cacio e pepe

Cacio e pepe, con spaghetti alla chitarra…. Ci sono ricette che paiono facili, e, come dice lo chef Cannavacciuolo, sono pure il top perché hanno solo tre ingredienti…questo cacio e pepe pare proprio un teorema! Ho provato una volta e ho toppato miseramente: il pecorino romano non deve essere troppo stagionato altrimenti niente cremina, bensì una pastrocchia filante ed azzeccosa. Dunque, ho studiato: pecorino giusto, grani di pepe macinati al momento, poco sale nella pasta che deve essere ruvida per acchiappare bene il formaggio. Lo stress da prestazione viene, però, ampiamente compensato dal risultato… C’est tres bon!

Cacio e pepe
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: In base alla pasta
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Pecorino romano 100 g
  • Acqua di cottura della pasta q.b.
  • Pepe nero in grani q.b.
  • Spaghetti alla chitarra 100 g

Preparazione

  1. Cacio e pepe

    Grattugiate finemente il pecorino, calate gli spaghetti e salateli poco, pestate i grani di pepe(ideale il mortaio, altrimenti usate il batticarne). A metà cottura, prendete mezzo mestolo di acqua e versatelo nel formaggio mescolando bene fino ad ottenere una crema. Regolatevi ad occhio se dovesse occorrere altra acqua. Spargete abbondante pepe, scolate gli spaghetti, unitelo alla crema velocemente. Impiattate spolverando ancora di pepe e pecorino.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.