Crea sito

Colazione tipo e possibili sostituzioni

La colazione

Colazione tipo

La colazione è il primo pasto della giornata e, esattamente come pranzo e cena, deve essere un pasto bilanciato e contenere tutti i nutrienti: carboidrati, proteine, grassi & fibre.

La colazione

Le giornate dovrebbero iniziare con un abbraccio, un bacio, una carezza e un caffè.

Perché la colazione deve essere abbondante.

– Charles M. Schulz, Peanuts –

Colazione #01

Il mio compagno è parecchio abitudinario quindi, in linea di massima, la sua colazione giornaliera era così composta:

  • 150 g di latte parzialmente scremato;
  • 1 tazzina di caffè rigorosamente amaro, senza zucchero e dolcificanti;
  • 4 fette biscottate integrali;
  • un velo di marmellata con solo zuccheri della frutta [gusti vari alternati].

Colazione #02 [14/11/2019 news]

In seguito al colloquio dalla nutrizionista, la sua colazione giornaliera è così cambiata:

  • 200 g di latte parzialmente scremato;
  • 1 tazzina di caffè rigorosamente amaro, senza zucchero e dolcificanti;
  • 60 g di pane integrale;
  • 10 g di frutta secca o crema 100% frutta secca [tipo nocciolata].

Mio marito adora il pane al posto delle fette ma preferisce rinunciare alla crema 100% frutta secca e continuare ad utilizzare un velo di marmellata con solo zuccheri della frutta [gusti vari alternati].

Ricorda che le grammature sono personali e anche a colazione:

CUCINA E MANGIA RISPETTANDO IL TUO SCHEMA ALIMENTARE.

Colazione tipo e possibili sostituzioni

  • latte scremato 150 g → yogurt magro 130 g;
  • fette biscottate integrali 15 g → pane di semola integrale 30 g.

Ogni tanto anziché latte o yogurt preferisce la ricotta vaccina.

1 fetta biscottata pesa circa 7,5 g.

Parola d’ordine: ordine

Inizia con i latticini [latte o yogurt] e prosegui con il pane integrale o con le fette biscottate integrali con un velo di marmellata con solo zuccheri della frutta.

Funziona un po’ come quella storia di invertire le portate a pranzo e a cena.

Colazione tipo e possibili sostituzioni

Consigli per gli acquisti

[disinteressati poiché non sponsorizzo nessuno]

Tra i prodotti confezionati le alternative valide non sono molte, sia per l’elevato contenuto in zuccheri sia per l’elevato contenuto in grassi; inoltre, spesso la dicitura “senza zuccheri aggiungi” si traduce in un sensibile aumento della percentuale di grassi.

Nella mia dispensa:

  • marmellata Fiordifrutta – Rigoni di Asiago;
  • marmellata Hero light;

in generale, verifica che contengano succo di mela ed evita quelle contenenti succo d’uva.

  • yogurt FAGE Total 0% grassi senza zuccheri aggiunti;
  • KALOS Yogurt Greco 0% dal contenuto in zuccheri poco più alto del precedente [in vendita all’MD];

in generale, leggi con attenzione l’etichetta e scegli uno yogurt bianco magro o greco che contenga solo gli zuccheri naturali del latte.

  • biscotti secchi integrali ricchi di fibre ORO saiwa fibrattiva caratterizzati dal dare buone rispondenze glicemiche;
  • fette wasa integrali simili ai crackers, ingredienti: farina di segale integrale, acqua e sale; sono ottime quelle al sesamo [in vendita all’MD].

Vale sempre la regola del testare su se stessi.

Colazione alternativa

Gli ingredienti della nostra colazione possono essere utilizzati per realizzare dolci e dessert light che si prestano ad essere consumati in alternativa a fette biscottate integrali e latte parzialmente scremato.

Inoltre, ogni tanto ci concediamo biscotti e torte integrali preparati in casa con semola integrale e farine integrali senza burro, latte e uova; da consumare al posto delle fette biscottate integrali in abbinamento al latte parzialmente scremato per comporre un pasto bilanciato.

Colazione salata

… la mia passione!

La colazione è l’unico pasto in cui io & lui mangiamo diversamente: dolce lui, salato io.

Vi lascio giusto qualche idea: pane integrale e una fonte proteica a scelta tra…

  • bresaola, lonza, prosciutto arrosto o prosciutto cotto o prosciutto crudo, speck, fesa di tacchino;
  • formaggio magro, formaggio magro spalmabile [fiocchi di latte e ricotta];
  • salmone o spada o tonno affumicati;
  • uovo [all’acqua, sodo, strapazzato];

eventualmente frutta a pezzi, pomodorini, rucola o songino per aggiungere fibre.

E un buon e cremoso caffè rigorosamente amaro!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.