Farfalle al pesto di due pomodori, ricetta primi piatti

Anche se il tempo non aiuta a pensare all’estate, facciamolo a tavola, con una ricetta fresca e veloce da preparare: le farfalle al pesto di due pomodori!

Si tratta di farfalle integrali, condite con una salsa fredda che, a contatto con la pasta appena sgocciolata dall’acqua di cottura, si amalgamerà con un effetto piacevolissimo per il palato: è un tipico piatto estivo, da cena in terrazza, magari con vista sul mare. Ma soprattutto, è un piatto che si prepara in 5 minuti, senza pensarci troppo e senza alcuna fatica.

Il pesto di pomodori secchi, uno degli ingredienti base di questa ricetta, ha infinite varianti: io l’ho arricchito con i pomodorini Pachino, le mandorle e il parmigiano, oltre che con un po’ di olio.

Peraltro, sostituendo una parte dell’olio con l’acqua di cottura della pasta (ricca di amido), otterrete un ottimo primo Dukan per il pasto amidaceo della fase di consolidamento! Insomma cosa volte di più? Seguitemi in cucina!

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 grammi di pasta integrale tipo farfalle;
  • 12 pomodori secchi al naturale;
  • dieci foglie di basilico fresco;
  • 3 cucchiai di mandorle pulite e spellate;
  • una ventina di pomodorini tipo Pachino;
  • tre cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva (io uso l’olio Amore dei Sensi di  Gusto per amore; se siete in consolidamento Dukan, 1 cucchiaino di olio e tre cucchiai e mezzo di acqua di cottura della pasta);
  • sale q.b. (io uso il sale iodato Gemma di Mare).

Mettete a bollire l’acqua della pasta e, quando raggiunge l’ebollizione, salatela e buttate la pasta.

Nel frattempo, lavate ed asciugate le foglie di basilico ed i pomodorini.

Mentre la pasta cuoce, mettete nel mixer i pomodori secchi, il basilico, le mandorle, il parmigiano ed un pizzico di sale. Frullate per qualche minuto.

Aggiungete i pomodorini e l’olio (ed eventualmente l’acqua di cottura della pasta) e frullate ancora.

Se avete il Bimby, tritate i pomodori secchi, il basilico, le mandorle, il parmigiano ed il pizzico di sale per 20 secondi a velocità 7; aggiungete i pomodorini e l’olio ed emulsionate per altri 20 secondi a velocità 4.

Scolate la pasta e conditela, quando è ancora calda, con il pesto, mescolando bene per amalgamare il condimento.

Che ne dite? Vi ha conquistata?

Ecco le mie farfalle al pesto di due pomodori:

Farfalle al pesto di due pomodori

Precedente Filetti di branzino Dukan all'aroma di funghi e limone, ricetta light Successivo Chips di surimi, ricetta stuzzichino Dukan

6 commenti su “Farfalle al pesto di due pomodori, ricetta primi piatti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.