Crea sito

TORTA MANTOVANA

Torta mantovana una torta profumata, facile da preparare e davvero buonissima con le mandorle tostate sopra. Il nome può ingannare infatti non è di Mantova bensì è un classico dolce toscano di Prato. Sono sempre stata incuriosita da questa torta perché mio nonno mi diceva che Artusi ne aveva fatto una versione davvero meravigliosa, buonissima e che era perfetta sempre allora alla fine dopo tanto pensarci ci ho provato e come si dice sempre…i nonni hanno sempre ragione!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA MANTOVANA
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 170 g Farina
  • 170 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 4 Tuorli
  • 1 uovo intero
  • Scorza di limone
  • 25 g Pinoli
  • 25 g Mandorle

Preparazione

  1. Per una teglia da 20/22 di diametro:

    Fate sciogliere il burro a bagno maria o nel microonde e fatelo raffreddare.

  2. Mettete in una ciotoll’uovo e i 4 tuorli  insieme allo zucchero e montatele con le fruste elettriche fino a che otterrete un composto spumoso e biancastro.

  3. Unite la farina setacciata con una spatola e facendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto per cercare di non smontare eccessivamente l’impasto.

  4. Unite la scorza di limone.

    Aggiungete il burro fuso e raffreddato e continuate a mescolare con la spatola o a sbattere con le fruste elettriche.

  5. Quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo versate in una tortiera imburrata e infarinata o con carta forno e livellate la superficie.

    Tritate grossolanamente le mandorle e i pinoli e distribuiteli sulla torta.

  6. Cuocete la torta mantovana in forno preriscaldato a 170° per 45 minuti circa facendo sempre la prova stecchino prima di sfornarla.

  7. Guarda gli altri DOLCI REGIONALI.

  8. Se volete saperne di più potete leggere come fare TORTE ALTE CON UNA NORMALE TORTIERA oppure  TUTTI I TRUCCHI PER FARE TORTE SOFFICI

VARIANTI:

  1. Potete aggiungere anche scorza di arancia invece che di limone.

    Se la torta dovesse colorire troppo sopra e non essere ancora cotta coprite con carta argentata e continuate la cottura.

  2. GUARDA LA VIDEORICETTA!

Conservazione

La torta mantovana si conserva per tre giorni. Il giorno dopo è ancora più buona.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.