Crea sito

COME CUOCERE IL POLPO

Come cuocere il polpo …Il polpo per me è sempre stato come giocare alla roulette russa. Ogni volta che lo preparavo mi tenevo sempre di scorta un po’ di prosciutto e formaggio perché non sapevo mai come sarebbe venuto. A volte mi veniva gommoso, a volte durissimo e a volte morbido e pur mettendo tappi di sughero, immergendolo 3 volte, tenendolo nel congelatore una notte e facendo tutti gli scongiuri spesso non riuscivo a farlo venire come piaceva a me. Un giorno sono andata da Lorenzo (il mio pescivendolo di fiducia) e gli ho chiesto i suoi segreti per cottura del polpo …sono rimasta senza parole quando mi ha spiegato come si doveva fare ma ho voluto provare e da quel giorno quando preparo il polpo non compro più prosciutto e formaggio di scorta perché so che sarà sempre morbidissimo.
In ogni caso vi lascio più di un modo per cuocerlo perchè ce ne sono altri e vengono tutti buonissimi!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
COME CUOCERE IL POLPO

COME CUOCERE IL POLPO

Categoria: scuola di cucina

QUALE POLPO SCEGLIERE:

Potete trovare il polpo verace che vive tra gli scogli e avrà due file di tentacoli oppure il polpo che vive in mare aperto e ne avrà una sola. il polpo verace è sicuramente più saporito.
Potete anche comprare polpo congelato.

Ingredienti:
1 polpo freschissimo e già pulito di circa un kg

Procedimento in acqua:

Sciacquate il polpo e ponetelo in una pentola capiente coperto di ACQUA FREDDA,  vino bianco (Più o meno un terzo dell’acqua) e foglie di alloro. Portate a ebollizione e cuocete il polpo per 20 minuti dal bollore. Lasciatelo raffreddare nella sua acqua. Quando il polpo sarà totalmente freddo potete toglierlo dall’acqua e, solo se volete, eliminare un pochino di pelle scura.

Procedimento Senza Acqua:

Sciacquate il polpo e mettetelo in una pentola grande, accendete il fuoco (basso), chiudete con il coperchio e fate cuocere SENZA ACQUA per 25 minuti circa. terminato il tempo di cottura controllate con una forchetta se è abbastanza morbido e lasciatelo raffreddare con il coperchio.
Non pensate che il polpo si attaccherà alla pentola perchè dopo qualche minuto rilascerà la sua acqua e non si attaccherà.

In pentola a pressione:

Mettete il polpo e gli aromi in pentola a pressione, senza acqua ma con un filino di olio se volete. Accendete il fuoco a fiamma media e fate cuocere per circa 15 minuti. Spegnete il fuoco e non aprite subito la valvola di sfiato ma attendete che raffreddi totalmente.

Alla piastra:

Potete cuocere il polpo alla piastra, verrà buonissimo ma vi consiglio sempre di sbollentarlo prima altrimenti diventerà secco e gommoso.

Se il polpo è congelato:

Fate scongelare il polpo in frigo per avere uno scongelamento dolce e poi procedete con il metodo che preferite.

Potrebbe interessarti anche il POLPO CON LE PATATE oppure il POLPO ALLA LUCIANA   o anche il CARPACCIO DI POLPO IN BOTTIGLIA o la COTTURA PERFETTA DEI CALAMARI.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione:  5 minuti

Tempo di cottura:  20 minuti ogni chilo di polpo + raffreddamento

Consigli: Per quanto riguarda il sale io vi consiglio sempre di non metterlo durante la cottura ma metterlo solo a cottura già ultimata. Ovviamente se avete polpi più piccoli, per esempio di 500 gr dovete dimezzare il tempo d cottura.

guarda le altre mie furbate in cucina nello speciale cliccando sulla foto qui sotto
LE MIE FURBATE IN CUCINA - ALLACCIATE IL GREMBIULETorna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

21 Risposte a “COME CUOCERE IL POLPO”

  1. Io ho imparato a cucinarlo alle isole Eolie( a Filicudi) : ” puliti e lavati ancora gocciolanti li metto in un tegame da 40 cm aggiungo un bicchiere di vino bianco X kg di polipo copro bene e fuoco lento X 30 / 40 min. Lascio raffreddare e lo faccio a pezzetti con tutta la pelle. Provatelo vi assicuro che ha tutto un altro sapore e profumo.

  2. Scusa. Non ho capito il secondo metodo cioè quello con il vino. metti il polpo nella pentola senza acqua e solo con due dita di vino bianco? Senza sale e null’altro? Cuocendo per circa 40 minuti non si consuma la sua acqua ed il vino?

  3. Io invece uso il sistema della pentola a pressione. Lo copro d’acqua, aggiungo: carota, sedano e cipolla ed un pizzico di sale, lo metto sul fuoco, 20 minuti da quando la pentola fischia, per un polipo da 1kg circa. Spengo tutto e lo lascio così fino a sera, cioè lo faccio cuocere al mattino prima di uscire al lavoro, e lo pulisco e preparo alla sera alle sette quando torno a casa. Viene sempre perfetto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.