Crea sito

SALSA PICCANTE

Salsa piccante, quella messicana, quella buonissima che si prepara per le patatine e che tutti adoriamo. E’ una salsa troppo buona per non essere provata almeno una volta, non posso dirvi il mio dispiacere a non poterla assaggiare vista la mia intolleranza al pomodoro ma ogni volta che la preparo Simo è felicissimo e vuole che compri i nachos….a volte lo accontento perchè non ho tempo ma più spesso decido di farli io in casa (la mia ricetta la trovate QUI) e con anche un ciotolino di GUACAMOLE a parte siamo tutti accontentati…e a voi piace la salsa piccante? Vi piace mangiarla con le patatine? Provate a prepararla anche voi in casa e sentirete la differenza con quella comprata. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

SALSA PICCANTE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 ml Polpa di pomodoro
  • mezza cipolla
  • mezzo Peperone rosso
  • mezzo Peperone giallo
  • 1 Peperoncino fresco
  • 2 cucchiai Aceto
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 3 gocce Tabasco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Tritate finemente la cipolla e il peperoncino.

    Pulite il peperone rosso e quello giallo, togliete i semi e le parti bianche interne che risulterebbero amare e tagliateli a cubetti abbastanza piccoli.

    Ne andremo ad utilizzare solo mezzo di ognuno, se preferite potete usarne solo uno rosso o uno giallo.

  2. Mettete due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella grande e fateli scaldare poi unite la cipolla e il peperoncino tritati.

    Fate cuocere per un paio di minuti in modo che la cipolla inizi a dorare e aggiungete la polpa di pomodoro, il peperone giallo, quello rosso, l’aceto e lo zucchero.

    Mescolate e fate cuocere per circa 10 minuti.

    Aggiungete un pochino di sale e pepe e aggiungete anche il tabasco (non esagerate perché è molto forte).

    Fate cuocere la salsa piccante ancora per 10 minuti circa mescolando ogni tanto e lasciando la fiamma abbastanza bassa.

    Quando la salsa piccante sarà completamente cotta toglietela dal fuoco.

    Prendete dei barattoli e sterilizzateli in una pentola di acqua bollente per 20 minuti circa.

    Togliete i barattoli dall’acqua con le pinze e asciugateli bene.

    Mettete la salsa piccante nei barattoli ancora da calda, chiudete il coperchio e capovolgetela.

    Quando la salsa sarà completamente raffreddata mettete i barattoli avvolti in un canovaccio (così non sbatteranno bollendo) in una pentola coperti di acqua bollente e fate bollire per 20 minuti circa.

    Togliete i barattoli dalla pentola e fateli raffreddare.

    Facendo in questo modo si dovrebbe essere creato il sottovuoto, se invece non si sarà creato mangiate la salsa piccante subito o comunque entro una settimana circa tenendo il barattolo in frigo.

  3. VARIANTI E CONSIGLI:

    Se volete potete non mettere il tabasco.

    Attenzione al peperoncino che utilizzerete, ce ne sono alcuni fortissimi quindi uno intero potrebbe essere troppo.

    Se volete potete utilizzare anche peperoncino in polvere invece di quello fresco.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero piacervi anche la SALSA GUACAMOLE oppure la SALSA TARTARA o anche la MAIONESE FATTA IN CASA.

Conservazione

La salsa piccante si conserva in frigo per una settimana circa dopo l’apertura.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.