Crea sito

PASTIERA SALATA

Pastiera salata dopo aver fatto (anzi rifatto) la versione dolce QUI ho deciso di provare a fare la pastiera salata come antipasto per i giorni di festa o anche da portare in ufficio. E’ molto semplice e fa subito festa…a Pasqua, a Natale, Capodanno e quando volete voi. Pronti? Correte a comprare il grano cotto che adesso è anche in offerta 3 per 2 in quasi tutti i supermercati così potete fare la pastiera dolce e anche la pastiera salata.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTIERA SALATA
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

per la pasta frolla salata:

  • 300 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 Uovo grande (o due piccole)

per il ripieno:

  • 250 g Grano cotto
  • 250 g Ricotta
  • 50 ml Latte
  • 50 g Burro
  • 2 Uova
  • 50 g Pecorino
  • 100 g Salame piccante
  • 100 g Provolone

Preparazione

  1. PER LA PASTA FROLLA SALATA:

    Mettete in una ciotola la farina e il parmigiano grattugiato e mischiateli insieme.

    Fate un buco al centro delle polveri e aggiungete burro freddo tagliato a pezzettini.

    Lavorate il composto con la punta delle dita in modo che diventi abbastanza sbricioloso.

    Per ultimo unite l’uovo grande o due piccole e impastate molto velocemente fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

  2. Stendete la pasta frolla salata tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi e mettetela in uno stampo per crostate tagliando i bordi in eccesso.

    PER IL RIPIENO:

    Mettete in una pentola il latte, il burro e il grano precotto e fate cuocere per 10 minuti circa fino a che il grano avrà assorbito tutto il latte. Togliete dal fuoco e fate raffreddare un pochino.

    Mettete in una ciotola la ricotta, il pecorino grattugiato e le uova e mescolateli bene insieme.

  3. Unite anche il grano cotto insieme al latte, il salame a cubetti e il provolone tagliato a dadini e amalgamate tutti gli ingredienti.

    Versate il ripieno per la pastiera salata sulla base di pasta frolla salata e bucherellata e livellate la superficie.

    Con la pasta frolla salata avanzata create le strisce classiche della pastiera.

    Cuocete la pastiera salata in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa fino a che la pasta frolla salata risulterà cotta e dorata.

    Sfornate la pastiera salata e fatela raffreddare totalmente prima di tagliarla

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete sostituire il salame piccante con altro salame.

    L’uovo per la pasta frolla deve essere grande, se non lo avete usatene due piccole.

    Potete usare ricotta vaccina o ricotta di pecora.

    Potete sostituire il pecorino con parmigiano grattugiato.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potete guardare anche la CRESCIA DI PASQUA oppure la TORTA SALATA 7 VASETTI oppure ovviamente anche la PASTIERA DOLCE.

Conservazione

La pastiera salata si conserva in frigo per 3 o 4 giorni circa. Potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.