Crea sito

PASTA AL PESTO DI RUCOLA

Pasta al pesto di rucola e pomodorini è una ricetta profumatissima, velocissima da preparare e gustosissima che piace molto anche a chi, come Simo, non piace la rucola…diventa molto delicata e si può mangiare sia calda che fredda e potete anche portarla fuori se volete. Si prepara davvero in pochissimi minuti e vi assicuro che è davvero semplicissima, soprattutto vedrete che una busta di quelle pronte già lavate che comprerete al supermercato basterà per 4 persone, anzi, ve ne avanzerà anche quindi potrete conservarlo in frigo, oppure in freezer o ancora metterlo sui crostini come antipasto prima di mangiare, sempre che riusciate a non mangiarlo prima a cucchiaiate perchè è buonissimo! Allora pronti a leggere gli ingredienti? Correte a preparare la pasta al pesto di rucola.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA AL PESTO DI RUCOLA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 380 g Pasta
  • 7 Pomodorini ciliegino
  • 70 g Rucola
  • 50 g Pinoli
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio
  • mezzo bicchiere Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettete una pentola di acqua leggermente salata sul fuoco e, quando bollirà, mettete a cuocere la pasta.

    Mettete nel bicchiere del frullatore i pinoli, il parmigiano grattugiato, lo spicchio di aglio tagliato a metà e privato dell’anima centrale, l’olio extravergine di oliva e metà della rucola.

    Frullate per qualche secondo e poi unite anche la restante rucola.

     

  2. Continuate a frullare fino ad ottenere una salsa omogenea.

    Tagliate i pomodorini ciliegino in 4 parti e scolateli dall’acqua in eccesso.

    Mettete in un’insalatiera i pomodorini a pezzetti e il pesto di rucola, scolate la pasta e mettetela nell’insalatiera.

    Condite e mescolate bene e servitela subito.

  3. GUARDA LA VIDEORICETTA

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Se volete potete preparare la pasta al pesto di rucola anche fredda, dovrete scolare la pasta e passarla sotto all’acqua fredda corrente in modo da fermare la cottura poi condirla con il pesto di rucola e pomodorini.

    Potete aggiungere qualche foglia di basilico al pesto di rucola.

    Potete sostituire i pinoli con mandorle o anacardi.

    Usate solo olio extravergine di oliva.

    Potete non mettere i pomodorini.

    Potete scegliere qualsiasi formato di pasta anche se eviterei gli spaghetti.

    Se ti interessa questa ricetta potrebbero interessarti anche gli altri PRIMI PIATTI FREDDI ESTIVI

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il PESTO DI ZUCCHINE o il PESTO GENOVESE oppure il PESTO TRAPANESE o anche il PESTO DI MELANZANE o il PESTO MANDORLE E OLIVE.

Conservazione

La pasta al pesto di rucola se preparata fredda si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.