Crea sito

FINOCCHI GRATINATI ALLE NOCCIOLE

Finocchi gratinati alle nocciole un contorno sfiziosissimo e leggero da preparare in poco tempo. Come avrete capito ogni tanto decidiamo di metterci a dieta ma proprio sta cosa della dieta non mi va giù, ok cercare di mangiare meno ma se a cena mi trovo nel piatto carne ai ferri e verdure bollite mi viene davvero tristezza ma a volte anche il tempo ci si mette contro e devo cedere alla bistecca ai ferri ma almeno il contorno lo voglio gustoso e questo lo è ma vi assicuro che non è per niente pesante. Ho trovato questa ricetta in un giornale di cucina di due anni fa…no, non pensate che io tenga i giornali di cucina per due anni, era finito per errore in mezzo alla libreria e mettendo in ordine un pomeriggio l’ho ritrovato e ho visto che avevo messo il segno a questa pagina così ho voluto provare a farli e sono davvero buonissimi. Volete provare anche voi a fare i finocchi gratinati alle nocciole? Segnatevi subito la ricetta e gli ingredienti… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

FINOCCHI GRATINATI ALLE NOCCIOLE
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 3 Finocchi
  • 100 g Granella di nocciole
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate i finocchi e tagliateli a fette.

    Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata e quando bollirà mettete a cuocere i finocchi per 10 minuti fino a che risulteranno cotti e morbidi.

    Scolate i finocchi e asciugateli leggermente con un foglio di carta assorbente.

    Mettete i finocchi bolliti in una ciotola con il parmigiano grattugiato e la granella di nocciole oppure le nocciole tritate grossolanamente.

  2. Trasferite i finocchi conditi con parmigiano e nocciole in una pirofila da forno e mettete sopra un giro di olio extravergine di oliva.

    Cuocete i finocchi con le nocciole in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti fino a che si sarà formata una crosticina dorata sopra.

    Servite i finocchi gratinati alle nocciole ben caldi.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete sostituire le nocciole con noci o mandorle.

    Potete mettere burro sulla superficie invece che olio extravergine di oliva.

    Guardate anche le altre RICETTE CON I FINOCCHI

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i FINOCCHI AL FORNO oppure anche i FINOCCHI ARROSTO.

Conservazione

I finocchi gratinati alle nocciole si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.