Crea sito

CROSTATA SACHER

Crostata sacher una crostata diversa, facilissima e golosa perfetta non solo per la colazione ma anche per un dopo cena con ospiti perchè è davvero molto elegante. Vi ho detto già mille volte che il dolce preferito di Simo è sicuramente la TORTA SACHER, la adora e ogni volta per il suo compleanno gliela preparo per farlo felice (anche perchè in casa piace solo a lui). Questa volta per il suo compleanno che sarà tra pochi giorni ho deciso di provare a fare una ricetta che ricordasse la sacher ma non fosse proprio la classica torta e ho pensato di preparare la crostata sacher. Ammetto che quando l’ha vista è rimasto molto molto deluso ma una volta assaggiata è talmente impazzito per il suo sapore inconfondibile e la consistenza friabile che ha approvato subito la scelta della crostata sacher per il suo compleanno. Questa ovviamente è stata una prova, ora sappiate che l’ho già dovuta rifare due volte perchè l’ha richiesta a gran voce. Chissà se abbiamo trovato finalmente una variante alla classica sacher…vedremo nei prossimi compleanni! Provate anche voi a preparare la crostata sacher e stupite tutti poi fatemi sapere se vi è piaciuta! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

Per la frolla:
  • 200 gFarina 00
  • 180 gBurro
  • 150 gFarina di mandorle
  • 100 gZucchero
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 1uovo

Per il ripieno:

Strumenti

  • Teglia da crostate da 22/24 cm

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola il burro a temperatura ambiente insieme allo zucchero e mescolate con un cucchiaio.

  2. Unite l’uovo intero e mescolate uniformando gli ingredienti.

    Unite a poco a poco tutta la farina 00, il cacao amaro in polvere e la farina di mandorle e girate prima con un cucchiaio poi impastando con le mani in modo da ottenere un impasto omogeneo.

  3. Mettete la pasta frolla mandorle e cacao a rassodare in frigo chiusa nella pellicola trasparente per 20 minuti.

  4. Riprendete la pasta frolla e stendetela tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro.

  5. Mettete la pasta frolla in uno stampo da crostate da 22 cm circa di diametro, tagliate i bordi in eccesso e bucherellatela completamente.

  6. Fate sciogliere il cioccolato fondente nel microonde o a bagno Maria (potete leggere COME SCIOGLIERE IL CIOCCOLATO) e unite la panna fresca liquida mescolando.

  7. Fate raffreddare un pochino il cioccolato e versatelo sulla base di pasta frolla.

  8. Quando lo strato di cioccolato sarà raffreddato mettete sopra anche la confettura di albicocche e distribuitela su tutta la superficie della crostata.

  9. Con la pasta frolla avanzata create delle strisce che andrete a posizionare intrecciate sulla crostata Sacher.

    Per ultimo fate un piccolo cordolo di pasta frolla e mettetelo su tutto il perimetro della crostata Sacher decorandolo con i rebbi di una forchetta.

  10. Cuocete la crostata Sacher in forno preriscaldato ventilato a 180° per 35 minuti circa fino a che la pasta frolla risulterà cotta.

  11. Sfornate la crostata Sacher e lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia e tagliarla.

  12. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete anche omettere la base di cioccolato fondente fuso e panna perché il cioccolato è già presente nella pasta frolla.

    Potete mettere marmellata di altri gusti.

    Non tagliate la crostata Sacher prima che sia totalmente fredda.

  13. Potete spolverizzare con zucchero a velo una volta che la crostata Sacher sarà completamente fredda.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la TORTA SACHER o anche la CROSTATA ALLA MARMELLATA oppure la CONFETTURA DI ALBICOCCHE.

Conservazione

La crostata sacher si conserva in frigo per due o tre giorni. Potete congelarla e farla scongelare a temperatura ambiente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.