Crea sito

CROSTATA PESCHE E RICOTTA

Crostata pesche e ricotta una crostata facile e veloce da preparare con la famosa cottura in bianco o alla cieca (se non la conoscete cliccate QUI). E’ cremosa, facilissima e davvero buonissima e poi si prepara in poco tempo e tenuta in frigo il giorno dopo è ancora più buona. Io l’ho preparata con le pesche noci ma anche con le pesche normali o addirittura con le pesche sciroppate è davvero buonissima vi do solo un consiglio…fate scolare bene la ricotta in frigo altrimenti bagnerà tutta la crostata e non sarà altrettanto buona. Allora siete pronti a preparare la crostata pesche e ricotta? Avete già qualche pesca in casa o dovete andarle a comprare? Correte a leggere ingredienti e procedimento e poi iniziate subito a prepararla!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA PESCHE E RICOTTA
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: una teglia da 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 350 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 1 uovo

Per il ripieno:

Per farcire e decorare:

  • 100 g Confettura di pesche
  • 2 Pesche noci
  • Granella di mandorle

Preparazione

  1. CROSTATA PESCHE E RICOTTA

    Per prima cosa mescolate la ricotta per il ripieno insieme allo zucchero a velo e metteteli a scolare (in un colino sopra a una ciotola) in frigo per almeno 1 ora.

    PER LA PASTA FROLLA:

    Mettete in una ciotola il burro morbido a temperatura ambiente insieme allo zucchero e lavorateli insieme fino ad ottenere una crema omogenea poi unite anche l’uovo intero e amalgamate tutti gli ingredienti.

    Unite a poco a poco anche tutta la farina setacciata e impastate velocemente in modo da ottenere una pasta frolla liscia, morbida e senza grumi.

    Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi e mettetela in uno stampo per crostate ben imburrato o infarinato o con STACCANTE PER TORTIERE.

    Tagliate i bordi in eccesso e bucherellate la base poi procedete alla COTTURA IN BIANCO e fatela raffreddare.

  2. PER IL RIPIENO

    Prendete la ricotta ben scolata dal frigo e unitela al formaggio spalmabile amalgamandoli bene insieme.

    Quando la base per la crostata sarà cotta e raffreddata spalmatela con uno strato di confettura di pesche e mettete sopra anche la ricotta zuccherata e ben scolata mescolata con il formaggio spalmabile.

    Livellate bene la superficie.

    DECORATE LA CROSTATA:

    Lavate e asciugate le pesche noci e tagliatele a fettine abbastanza sottili poi decorate la crostata pesche e ricotta con le fettine di pesche e con la granella di mandorle.

  3. VARIANTI E CONSIGLI:

    Potete utilizzare anche altri tipi di pasta frolla troverete le altre mie ricette QUI.

    Potete sostituire la ricotta con mascarpone.

    Potete aggiungere uno o due fogli di colla di pesce, per utilizzarla leggete come fare QUI.

    Potete variare il gusto di confettura da mettere nella crostata.

    Potete non mettere la granella di mandorle o sostituirla con granella di nocciole o di pistacchi.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CHEESECAKE ALLE PESCHE o anche la TORTA PESCHE E AMARETTI o anche PESCHE E AMARETTI AL FORNO oppure la CREMA DI PESCHE.

Conservazione

La crostata pesche e ricotta si conserva in frigo per 3 o 4 giorni. Meglio non congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.