Crea sito

CROSTATA BISCOTTO

Crostata biscotto con la marmellata perchè chiamarla crostata di biscotti sarebbe stato un po’ fuorviante secondo me visto che avrei subito pensato a una cheesecake senza cottura con i biscotti sbriciolati…La crostata biscotto mi è venuta in mente una notte in cui non riuscivo a dormire, cosa stranissima per me visto che appena mi appoggio al cuscino crollo, ma quella notte proprio non c’era verso di dormire e pensando e rimuginando alle ricette che avrei potuto preparare il giorno seguente mi è venuta in mente una volta in cui, facendo i biscotti e non mettendoli giustamente distanziati tra di loro, mi sono trovata con un enorme biscottone. Perchè allora non provare a farlo di proposito e magari con la marmellata come per i BISCOTTI ALLA MARMELLATA o anche i NUTELLOTTI. Il concetto è proprio quello infatti, fate tante palline di pasta frolla che in questo caso ho preparato con il lievito, e poi fate un buco al centro e cuocete in modo che, una volta cotta, avrete tutti i buchi dove mettere la marmellata o la nutella. Vi piace l’idea di questa crostata biscotto? Allora non perdete tempo e correte a prepararla subito! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA BISCOTTO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 180 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1tuorlo
  • 1 cucchiainoraso di lievito in polvere per dolci
  • 100 gmarmellata di albicocche
  • 100 gmarmellata di frutti di bosco
  • zucchero a velo

Strumenti

  • Teglia Con apertura a cerniera da 24/26 cm.

Preparazione

  1. CROSTATA BISCOTTO

    Mettete il burro morbido a temperatura ambiente in una ciotola con lo zucchero e girate con il cucchiaio fino ad ottenere una crema.

    Unite il tuorlo dell’uovo e fatelo assorbire dalla crema di burro e zucchero.

    Unite a poco a poco tutta la farina 00 e lievito in polvere per dolci e impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo.

    Create con le mani tante palline di impasto da circa 35 grammi l’una.

    Create con il pollice un buco al centro di ogni pallina.

    Imburrate e infarinate una teglia con cerniera apribile da 24/25 cm di diametro e mettete tutte le palline ben posizionate partendo dal perimetro con il buco rivolto verso l’alto.

    Quando avrete posizionato tutte le palline di impasto fate cuocere la crostata biscotto in forno preriscaldato ventilato a 180° per 20 minuti circa.

    Una volta sfornata la crostata, se necessario, riprendete leggermente il buco al centro ma fate attenzione a non bruciarvi.

    Fate raffreddare completamente la crostata biscotto poi quando sarà fredda riempite i buchi di pasta frolla con marmellata o con nutella.

    Spolverizzate con poco zucchero a velo.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Non serve far riposare la pasta frolla.

    Se volete potete fare la stessa ricetta anche con PASTA FROLLA ALL’OLIO.

    Solitamente nella ricetta della PASTA FROLLA non va il lievito ma qui mettetelo in modo da far lievitare leggermente i biscotti e farli attaccare gli uni agli altri.

    Potete riempire i buchi di frolla con marmellata o nutella.

    Se volete potete anche preparare la base di FROLLA AL CACAO.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CROSTATA CIAMBELLA o anche I BISCOTTI ALLA MARMELLATA o anche la CROSTATA ALLA MARMELLATA.

Conservazione

La crostata biscotto si conserva per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.