Crea sito

CAVOLFIORE AL FORNO

Cavolfiore al forno un contorno strafacile, strabuono e buonissimo, finalmente i cavolfiori li adoreranno tutti con questa ricetta. A Simo i cavolfiori non piacciono, o meglio, non gli piace l’odore che lasciano in casa quando li cucino quindi ho provato a sbollentarli al mattino e poi a provare la ricetta di Eva e Claudio (I Fables) per prepararlo al forno…la loro ricetta è light io non ce l’ho fatta ho dovuto aggiungere almeno un pochino di parmigiano…vabbè dai il parmigiano Eva dice che è concesso anche nelle diete. Ma non metteteci anche la besciamella eh…uh bella idea quasi quasi la prossima volta ci provo io, potrei anche friggerli in effetti ma ultimamente anche il mio vicino di casa (Pietro) si è messo a dieta e mi ha vietato di presentarmi a casa sua con torte, pasticcini e roba calorica, solo verdure e pure fatte in modo leggero mi ha detto quindi devo per forza farli leggeri…!!! Ma questa è un’altra storia, ehm, ricetta!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CAVOLFIORE AL FORNO
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore
  • 3 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai Pangrattato
  • Prezzemolo
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate bene il cavolfiore e togliete le foglie.

    Tagliate con un coltello molto affilato il cavolfiore a fette di un centimetro circa.

  2. Mettete le fette di cavolfiore su un tegame con carta forno ben distanziate tra di loro.

  3. Mettete in una ciotola il parmigiano grattugiato e il pangrattato insieme a un pizzico di sale e il prezzemolo tritato fresco e l’aglio tritato finemente.

  4. Mettete la panatura sopra a tutte le fette di cavolfiore e mettete un pochino di olio aromatizzato.

    Cuocete il cavolfiore in forno preriscaldato ventilato a 200°  per 30 minuti circa fino a che inizierà a dorare in superficie.

    Sfornate il cavolfiore al forno e servitelo sempre caldo.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete anche sbollentare prima il cavolfiore e cuocera in forno solo 15 minuti .

    Potete non mettere l’aglio.

    Potete aggiungere anche pepe macinato.

    Potete anche mettere burro al posto dell’olio.

    Potete sostituire il prezzemolo con timo fresco, con paprika o con altre erbe o spezie che preferite.

    Con la funzione grill controllate sempre la cottura in modo che non bruci.

    Forse potrebbero interessarvi anche le MELANZANE AL FORNO o anche le PATATE AL FORNO.

Conservazione

Il cavolfiore al forno si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.