Crea sito

pasta con pomodorini

Immaginate una pasta con pomodorini esaltata dal tocco deciso dei filetti di alici e dal profumo aromatico del basilico fresco che non poteva mancare…

Quando il pomodoro è l’unico protagonista, non ci si può fare a meno di trattarlo con cura e riguardo, utilizzando le tecniche di cucina adatte per ottenere il meglio di questo prodotto così fresco, buono e succoso della bella stagione.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare la pasta con pomodorini

  • 400 gFarfalle (pasta a scelta)
  • 500 gPomodorini ciliegino
  • 250 gPomodorini datterini
  • 250 gPomodorini gialli
  • 400 gPomodori pelati (o pomodorini datterini pelati)
  • 4Acciughe (alici)
  • 12 foglieBasilico
  • 1 ramettoRosmarino (o foglioline essiccate)
  • 1 ramettoSalvia (o foglioline essiccate)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Pepe in grani
  • Parmigiano Reggiano DOP (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello a lama seghettata
  • 2 Ciotole
  • 1 Padella antiaderente da 24 cm
  • 1 Forchetta
  • 1 Passaverdure (facoltativo)
  • 1 Pentola
  • 1 Mestolo
  • 1 Scolapasta
  • 1 Schiumarola (facoltativa)

Come fare la pasta con pomodorini

I pomodorini e le erbe aromatiche a crudo

  1. pomodorini ciliegini, gialli e datterini

    Per iniziare, staccate i pomodorini dai peduncoli, metteteli in un grosso scolapasta, lavateli sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto, asciugateli bene e disponeteli sul piano di lavoro. Pulite le erbe aromatiche (basilico, rosmarino e salvia), lavatele e asciugatele bene in attesa del loro utilizzo.

  2. tagliare i pomodorini

    Sul tagliere fermo e pulito, tagliate a metà i pomodorini datterini e quelli gialli nel senso della lunghezza, poi ancora per ricavarne 4 spicchi e per ultimo, a metà nel senso della larghezza per ottenere così piccoli pezzi regolari. Metteteli nella prima ciotola. Aggiungete, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 4 foglie di basilico sminuzzate e aggiustate di sale e pepe macinandoli al momento. Tenete i pomodorini dentro la marinatura fino al loro utilizzo.

  3. Versate la passata sopra i pomodorini caramellati iniziando dai bordi della padella verso il centro. Aggiungete le foglie di basilico precedentemente lavate e sminuzzate insieme alle erbe aromatiche e aggiustate di sale e pepe macinati al momento. Rimestate delicatamente e lasciate insaporire.

I pomodorini per la cottura

  1. Mettete a riscaldare a fuoco moderato la padella antiaderente con diametro 24 cm in modo che possiate adagiare i pomodorini ciliegino che andrete a tagliare a continuazione.  Tagliate i pomodorini, dividendoli a metà con l’aiuto del coltellino seghettato adatto al taglio dei pomodori.

  2. Una volta che la padella sarà calda, versate 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. A continuazione, sistemate sul fondo e in forma circolare i pomodorini ciliegino dalla parte tagliata. Fate cuocere i pomodorini così senza rimestarli.

  3. Il caldo durante la cottura farà perdere l’acqua di vegetazione ai pomodorini e la pelle inizierà a ritirarsi. Continuate la cottura fino a quando il liquido si asciugherà, dando così inizio alla caramellizzazione.

  4. Controllate la cottura dei pomodorini girandoli per accertarvi che presentino una leggera bruciatura sulla superficie a contatto con il fondo della padella. Fate cuocere ancora il tempo necessario affinché la pelle dei pomodorini diventi croccante.

La pasta

  1. In questa ricetta troverete le farfalle ma potete scegliere il formato di pasta adatto ai vostri gusti e alle vostre preferenze, lo sappiamo tutti che il pomodoro si abbina alla perfezione con la pasta!

  2. Ricordate la regola di base per la cottura della pasta: per ogni 100 g di pasta ci vuole 1 l d’acqua. Versate 4 l d’acqua nella pentola per la pasta, copritela col coperchio e portate ad ebollizione.

  3. Non appena l’acqua comincia a bollire, aggiungete il sale. Ricordate, 10 g all’incirca per ogni l d’acqua. Buttate la pasta, mescolate per separarla e fate cuocere al dente per il tempo indicato nella confezione.

  4. Scolate le farfalle al dente utilizzando lo scolapasta o in alternativa potete prelevare la pasta direttamente dalla pentola con la schiumarola a rete e metterla insieme al sugo di pomodoro. Mescolate gli ingredienti per insaporire e servite subito in tavola la pasta con pomodorini.

Come presentare la pasta con pomodorini

  1. Servite la pasta con pomodorini, filetti di alici e basilico fresco nei piatti individuali. Dividete i pomodorini tenuti a marinare distribuendoli sopra ad ogni piatto e guarnite con le foglie di basilico. A piacere, cospargete con un filo di olio Evo a crudo e con una manciata di parmigiano reggiano.

Note

Voglia di pomodoro? Cercate sul blog altre ricette digitando la parola “pomodoro” nella casella di ricerca, oppure date un’occhiata agli articoli pasta al sugo di pomodoro e pancetta   salsa di pomodoro speziata, passata di pomodoro con basilico

Seguite Fusione sui social networks Facebook Pinterest Instagram e Twitter  Le video ricette di Fusione le trovate su YouTube La condivisione Whatsapp è disponibile su Android e IPhone

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.