Straccetti di pollo al forno

Vuoi un secondo sfizioso, facile ed economico che faccia felice grandi e piccini? Allora devi assolutamente preparare i miei straccetti di pollo al forno: morbidi, gustosi, leggeri e superfacili! Cosa aspetti? Puoi personalizzarli con le spezie che più ti piacciono e otterrai sempre un secondo leggero e saporito! E se hai in mente una seratina all’insegna dei profumi orientali aggiungi un tocco di curry: il successo è assicurato!

straccetti di pollo al forno

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • latte q.b
  • 6 cucchiai di pan grattato
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spolverata di pepe
  • prezzemolo fresco tritato

Preparazionestraccetti di pollo al forno_preparazione

  1. Tagliare il petto di pollo in tanti piccoli straccetti non troppo spessi. Per questa ricetta io prediligo comprare il petto di pollo intero perché più economico del pollo già affettato, ma se preferisci puoi anche utilizzare le fettine di pollo non battute (sarebbero troppo sottili).
  2. Trasferire gli straccetti di pollo in un contenitore, ricoprirli con abbondante latte e conservarli in frigo.
  3. Lasciare gli straccetti nel latte per almeno un paio di ore (anche tutto il pomeriggio).
  4. Preparare la panatura mischiando il pan grattato con il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e il prezzemolo tritato. Questa è la panatura classica e se ometti il pepe andrà benone anche per i tuoi bambini.
  5. Trascorse un paio di ore sgocciolare gli straccetti di pollo, passarli nella panatura e porli in un unico strato (senza sovrapporli) su di una teglia rivestita con carta da forno.
  6. Irrorarli con un filo di olio e infornare per circa 20-25 minuti in forno caldo a 200°.
  7. Gli ultimi 5 minuti di cottura azionare il grill.
  8. Servire caldi accompagnati con le tue salse preferite ( io adoro quella alla senape e miele).

straccetti di pollo al forno 2Variante orientale

Per degli straccetti al profumo d’oriente hai due possibilità:

  1. Puoi aromatizzare il latte con 1 cucchiaino abbondante di pasta di curry e poi procedere come di consueto ( per i palati più forti andranno benissimo anche due cucchiaini di pasta di curry). In alternativa puoi anche utilizzare dello yogurt greco al posto del latte. Per questa variante io utilizzo sempre la mia adoratissima pasta di curry gialla che acquisto solo ed unicamente su Asia-Market, il mio e-commerce di prodotti asiatici di fiducia. Il risultato è a dir poco fantastico! Ne sa qualcosa la mia amica Serena che da quando li ha provati in questa variante non li molla più!straccetti di pollo al forno_curry
  2. La seconda possibilità è di aromatizzare l’esterno degli straccetti utilizzando una panatura dai profumi orientali. D’abitudine quando voglio ottenere un pollo al profumo d’oriente delicato e gustoso, aromatizzo il pan grattato con formaggio grattugiato, 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere, una grattugiata abbondante di pepe,1/2 cucchiaino di cumino, un pizzico di paprica dolce (o forte), una spolverata di curry in polvere , 1 spicchio di aglio tritato, buccia di 1/2 limone grattugiata e un cucchiaio di prezzemolo sminuzzato fresco.panatura orientale Questo tipo di panatura è adattissima anche al tacchino (vedi il mio tacchino ai profumi d’oriente) e al pesce. Se hai difficoltà a reperire questo tipo di spezie non lasciarti scappare l’occasione di fare un giro virtuale su Asia-market: lì trovi davvero di tutto e le spedizioni sono sempre puntualissime!

Note & consigli

  • Il segreto della morbidezza di questi straccetti è la marinatura nel latte che li renderà morbidi e succosi. Un ottima alternativa al latte potrebbe essere anche lo yogurt. Non omettere mai questa fase, e ricorda che è meglio lasciare gli straccetti a bagno un’ora in più piuttosto che una in meno!
  • Per degli straccetti supercroccanti, prima di azionare il grill pennellali con dell’olio d’oliva.
  • Se non ti va di accendere il forno o se hai i minuti contati e i tuoi familiari già hanno incominciato a infilare la testa nel frigo in cerca di qualcosa da mangiare, sappi che puoi cuocere questi straccetti anche in padella. Ti basterà riscaldare un filo di olio e cuocere gli straccetti a fiamma vivace girandoli continuamente per una decina di minuti e il gioco è fatto!

Alla prossima ricetta!

Valeria ^_^

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

*