Le brioche variegate al cacao sono delle bellissime brioche bicolori che colpiscono subito per la loro bellezza grazie alla forma che ricorda una rosa. Le brioche variegate al cacao sono un lievitato composto da un impasto alla vaniglia sfogliato con un composto di burro, zucchero e cacao poi arrotolato per un risultato finale bello e soprattutto buono perché avrete delle brioche belle soffici e ricche di sapore. Le brioche variegate al cacao sono ottime per la colazione, direi il modo perfetto per iniziare la giornata. Ma la loro bontà e bellezza le rende adatte anche per la merenda o come dessert dopo cena, magari servite dopo averle riscaldate leggermente accompagnate con del gelato, della crema chantilly oppure della crema pasticcera. La ricetta originale di queste brioche la trovate sul magnifico sito Giallo Zafferano. Appena le ho visto non ho saputo resistere e le subito messe sulla lista dei dolci urgenti da fare. Poi fra una cosa e l’altra mi sa che è passato un mese, ma alla fine ci sono riuscita! Il giorno prima di farle sono andata a fare la spesa e ho preso tutto il necessario tranne il lievito di birra sicura al 100% di averlo in casa. E invece… Allora ho provato con il lievito madre essiccato Molino Rossetto. Il tempo di lievitazione è stato più lungo, ma alla fine sono venute benissimo ugualmente! A mia sorella Roberta sono piaciute tantissimo e dopo aver mangiato l’ultima mi ha guardato tanto triste e poi ha guardato il piatto vuoto e mi ha detto: “Sono finite”. Povera! Prima o poi te le rifaccio e provo con il lievito di birra. Per il momento provate a farle voi!


Brioche variegate al cacao
Brioche variegate al cacao


Brioche variegate al cacao

Ingredienti per 8 brioche:

  • 300g di farina manitoba
  • 35g di lievito madre essiccato Molino Rossetto
  • 100g di zucchero
  • 125g di latte fresco intero
  • 50g di burro morbido
  • 1 uovo medio
  • ½ bacca di vaniglia

Ingredienti per il panetto:

  • 100g di burro morbido
  • 20g di cacao zuccherato
  • 10g di farina
  • ½ bacca di vaniglia

Ingredienti per spennellare:

  • 15ml di latte
  • 1 cucchiaino abbondante di miele

Procedimento per le brioche variegate al cacao:

  • Per preparare le brioche variegate al cacao, iniziate preparando la pasta delle brioche. Nella ciotola della planetaria setacciate la farina con il lievito. Mettete il gancio e iniziate a fare lavorare a velocità medio bassa mentre aggiungete lo zucchero, la vaniglia, il latte e l’uovo. Quindi aggiungete un pezzetto di burro alla volta, mettendo il successivo solo quando il primo è stato completamente assorbito e incorporato all’impasto. Fate lavorare l’impasto per una decina di minuti o fino a quando sarà davvero bello liscio. Lavoratelo leggermente con le mani, date una forma sferica e mettetelo in una ciotola. Copritelo con un panno umido e mettetelo nel forno spento con la luce accesa per almeno 2 ore e poi guardatelo. Dato che il mio non era cresciuto molto ho fatto lievitare ancora un’ora abbondante.
  • Nel frattempo preparate il panetto. Mi raccomando è di vitale importanza che il burro sia bello morbido. Nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia mettete il burro con il semi della bacca di vaniglia e il cacao setacciato assieme alla farina. La ricetta di Giallo Zafferano prevede il cacao amaro, ma io ho preferito mettere quello zuccherato perché non volevo che peccassero in zucchero; voi scegliete quale preferite a seconda dei vostri gusti. Azionate a fate lavorare per qualche minuto per avere un bel composto ben amalgamato. Prendete un bel foglio di carta da forno e mettetevelo al centro, quindi chiudete il foglio di carta a libro in modo da avere il panetto di burro chiuso tra i due fogli. Quindi stendetelo con il matterello fino ad avere un rettangolo di circa 10×15 dello spessore di mezzo centimetro. Rimettetelo a riposare in frigorifero per almeno 20-30 minuti.
  • Trascorso il tempo di lievitazione della pasta, rovesciatela sul piano di lavoro, lavoratela leggermente e poi stendetela con il matterello in modo da avere un rettangolo di 20×15, spesso circa 1 cm. Prendete il panetto dal frigorifero e mettetevelo al centro, quindi piegatevi sopra i due lembi di pasta rimasti liberi e, usando il matterello, spinate il rettangolo fino ad avere un rettangolo che sia lungo circa il doppio di quello di prima. Quindi, prendete il bordo in alto e portatelo al centro del rettangolo, poi prendete il bordo in basso e portatelo al centro del rettangolo e infine piegate il rettangolo su se stesso. Appiattitelo leggermente con il matterello, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.
  • Trascorsi i 30 minuti, riprendete l’impasto e stendetelo perpendicolarmente rispetto alla piega precedente; in pratica dovrete mettere verso di voi il lato corto. Spianate fino a quando avrete un bel rettangolo lungo e stretto di circa 50×20 cm e abbastanza sottile. Dividete il rettangolo in due parti e arrotolatele su loro stesse partendo dal lato più corto. Con un coltello bello affilato e bagnato tagliate delle rondelle di circa 5 cm di spessore. Mettete otto pirottini di carta da muffin nella teglia per muffin e adagiatevi le rondelle. Metteteli in forno spento con la luce accesa per circa 20 minuti. Quindi, tirateli fuori e accendete il forno in modalità ventilata a 160°.
  • Fate scaldare il latte e scioglietevi il miele. Spennellate le brioche con questo composto. Quando il forno è caldo, infornate le brioche per 15 minuti o fino a quando si saranno gonfiate e saranno belle dorate. Sfornate e mettete a raffreddare su una gratella da pasticcere.
  • Le vostre brioche variegate al cacao sono pronte!

Brioche variegate al cacao
Brioche variegate al cacao

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

4 Commenti su Brioche variegate al cacao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.