Pane di semola con lievito madre

Il pane di semola con lievito madre è una vera e propria coccola che potete regalarvi per la settimana.

Per prepararlo, infatti, non serve moltissimo tempo, se non quello necessario per la lievitazione, ma se vi prendete una manciata di minuti per impastare nel week end, lo cuocete la domenica e poi avrete pane in abbondanza per tutta la settimana (anche se sono certa che lo mangerete tutto molto prima della fine della settimana)!

Ho trovato la ricetta su un libro dedicato al lievito madre e mi è piaciuta perchè era molto semplice da preparare e l’ho trovata perfetta per chi, come me, è alle prime armi nella panificazione con il lievito madre.

Se anche voi volete preparare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme il pane di semola con lievito madre!

Pane di semola con lievito madre

pane di semola con lievito madre
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    (esclusa la lievitazione) 20 minuti
  • Porzioni:
    Pagnotta da 800 grammi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 1 100 g
  • Farina Manitoba 100 g
  • Semola di grano duro rimacinata 250 g
  • Lievito madre (rinfrescato) 150 g
  • Acqua 300 ml
  • Sale 10 g

Preparazione

Se impastate seguendo il metodo tradizionale

  1. Mettete in una ciotola il lievito madre rinfrescato e tenuto a temperatura ambiente per almeno mezz’ora e l’acqua e mescolate bene con le mani per far sciogliere bene il lievito.

     

  2. Aggiungete la farina di tipo 1, la farina Manitoba e la semola e incorporatele un po’ per volta all’impasto.

  3. A metà del processo di aggiunta delle farine aggiungete il sale e continuate ad impastare, prima nella ciotola e poi sul piano di lavoro, precedentemente spolverizzato di semola.

  4. Riponete l’impasto nella ciotola (anche questa, precedentemente spolverizzata con la semola), copritelo con la pellicola e mettetelo a lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 4 ore.

Se impastate usando il Bimby

  1. Mettete nel boccale il lievito madre rinfrescato e tenuto per almeno mezz’ora a temperatura ambiente e l’acqua e mescolate per 30 secondi a velocità 3.

  2. Aggiungete la farina di tipo 1, la farina Manitoba e la semola e impastate per 3 minuti a velocità Spiga. Dopo un paio di minuti aggiungete -mentre il procedimento di impasto prosegue- il sale.

  3. Riponete l’impasto nella ciotola (anche questa, precedentemente spolverizzata con la semola), copritelo con la pellicola e mettetelo a lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 4 ore.

La lavorazione e la cottura

  1. Trascorse le 4 ore, mettete un altro po’ di semola sul piano da lavoro e ponetevi sopra l’impasto.

  2. Lavoratelo qualche minuto per sgonfiarlo e poi formate un panetto di forma tondeggiante.

  3. Prendete un foglio di carta da forno, bagnatelo, strizzatelo e asciugatelo bene e usatelo per foderare uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm.

  4. Disponete nello stampo l’impasto, copritelo con pellicola e fatelo lievitare, sempre nel forno spento con la luce accesa, per almeno 8 ore (io l’ho lasciato in lievitazione tutta la notte).

  5. Trascorse queste 8 ore, togliete lo stampo dal forno e accendete il forno a 210 gradi in modalità statica, mettendo sulla parte bassa una ciotola di vetro riempita con acqua (servirà per garantire la giusta umidità in cottura).

  6. Quando il forno arriverà a temperatura, eliminate la pellicola dallo stampo che contiene l’impasto, praticatevi con delicatezza un taglio a croce e informatelo: fatelo cuocere sul ripiano più basso del forno per i primi 10 minuti a 210 gradi, poi abbassate la temperatura a 180 gradi e proseguite la cottura per altri 50 minuti.

  7. Il vostro pane sarà pronto a tenervi compagnia per tutta la settimana se, dopo che si sarà ben raffreddato, lo conserverete in una busta di plastica con la cerniera, che avrete cura di chiudere ogni volta, facendo uscire tutta l’aria.

Note

Vi lascio qualche altra ricetta per preparare il pane: Pane di Altamura, Panini alla pizzaiola e Panini allo yogurt con latte in polvere!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Ricette di blog amici:

Pane con farina integrale del blog Cucina Casareccia

Pancotto alla gricia del blog Amore e Olio

Filone di pane veloce senza impasto del blog Lo Scrigno del Buongusto

Pane integrale del blog Giovanna in Cucina

Precedente 12 ricette per il menu di Pasqua Successivo Sformato di melanzane e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.