Crea sito

Straccetti saporiti ricetta del nonno

Straccetti saporiti, la ricetta del nonno che ho pensato di riproporre alla mia famiglia per testarne il gradimento. Sorpresa!!! Tutti hanno detto: buoni! Allora racconterò tutta la storia di questa ricetta. Tanti anni fa pochi erano i cibi pronti e già un tubetto di concentrato di pomodoro, detto nelle Marche la conserva, era antipatico a chi era solito cucinare con prodotti freschi genuini. Mio nonno che apprezzava le modernità amava usare “la conserva” e con questa ricetta cucinava la salsiccia sbriciolata, la carne macinata e appunto gli straccetti, sia di vitello che di maiale, e poi la proponeva con la certezza di chi vuole offrire una cosa buona. Spesso gli arrivava questo commento: “Sarà pure boni ma la cunserva nun è come el pumidoro fresco, questa è ‘na cucina da omini che nun c’hanne voia de pelà i pumidori e ce mette la cunserva!” (Traduzione: sarà anche buono ma il concentrato di pomodoro non è come il pomodoro fresco, questa è una cucina da uomini che non hanno voglia di pelare i pomodori e usano il concentrato di pomodoro.)

Straccetti saporiti ricetta del nonno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli straccetti saporiti

  • 400 gfettine di vitello (o straccetti già tagliati)
  • q.b.olio extravergine d’oliva (un dito in un bicchiere)
  • 1 cucchiainoconcentrato di pomodoro
  • q.b.vino bianco (mezzo bicchiere)
  • 2 spicchiaglio rosso (vestiti cioè con la loro pellicina esterna)
  • 1 ramettorosmarino (fresco)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Padella
  • Cucchiaio
  • Tagliere
  • Coltello
  • Coperchio

Preparazione degli straccetti saporiti

  1. Se non si sono acquistati direttamente gli straccetti ridurre a piccoli pezzetti irregolari (striscioline lunghe da 2 a 4 centimetri) le fettine con l’aiuto di un tagliere e di un coltello,

    Lavare il rosmarino e togliere le parti legnose.

    Mettere in padella l’olio, gli straccetti il rosmarino e l’aglio. Salare.

  2. Iniziare la cottura a fuoco medio alto rigirandoli spesso.

    Quando sono appena imbiancati senza soffriggere unire il concentrato di pomodoro e continuare la cottura a fuoco medio basso per qualche minuto.

    Prima che il liquido rilasciato dalla carne evapori completamente aggiungere il vino.

    Mescolare e coprire. Lasciare cuocere per circa quindici minuti a fuoco basso con la padella coperta.

  3. Straccetti saporiti ricetta del nonno

    Gli straccetti saporiti ricetta del nonno sono pronti per essere gustati caldi.

Note

Queste sono alcune ricette per cucinare le fettine di vitello: fettine con fagiolini, fettine surgelate o congelate, fettine impanate fritte, fettine impanate al forno, fettine ai ferri, fettine alla pizzaiola.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook mettendo Mi piace alla mia pagina!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.