Crea sito

Spaghetti con fiori di zucca e semi di papavero

Gli spaghetti con fiori di zucca e semi di papavero sono una mia ricetta simpatica da vedere, poco calorica, veloce da preparare, buona e quindi perfetta per l’estate. Se poi vogliamo rendere il piatto più sostanzioso possiamo pensare di aggiungere insieme ai semi proprio nello stesso momento dei bastoncini di speck oppure della feta tagliata a cubetti piccolissimi. Chi ama la pasta corta anziché gli spaghetti può mettere delle farfalle o delle mafalde o qualunque altro formato. Per quanto riguarda la pulizia dei fiori di zucca a me piace lasciare il pistillo se i fiori sono freschissimi, perchè personalmente non trovo che sia amaro quindi la cosa anche se controtendenza non è un errore ma chi lo preferisce può toglierlo come normalmente si fa.

Spaghetti con fiori di zucca e semi di papavero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spaghetti con fiori di zucca

  • 40fiori di zucca
  • olio extravergine d’oliva (circa due dita in un bicchiere)
  • burro (una noce)
  • cipolla bianca (meglio una piccola cipolla novella)
  • vino bianco secco (mezzo bicchere circa)
  • q.b.sale
  • 220spaghetti
  • 1 cucchiainosemi di papavero
  • 1 cucchiainosemi di sesamo

Strumenti

  • Padella
  • Forbici
  • Coltello
  • Colino
  • Forchetta
  • Coperchio

Preparazione degli spaghetti con fiori di zucca

  1. Pulire i fiori di zucca: toglieri le foglioline aghiformi esterne e il gambo (un pezzetto si può lasciare), aprirli delicatamente su di un lato e controllare internamente, se il pistillo è di un bel colore giallo intenso si può lasciare, se invece non è in condizioni perfette è bene toglierlo.

  2. Passare alla delicata fase del lavaggio dei fiori di zucca: Lavare ogni fiore in acqua corrente dentro e fuori con estrema delicatezza e metterli a scolare in un colino.

  3. Mettere in padella l’olio, una noce di burro e un piccola cipolla novella grattata. Fare insaporire a fuoco dolce per qualche istante e poi aggiungere i fiori di zucca, coprire e fare cuocere per 8 minuti circa coperto e poi aggiungere il vino e continuare la cottura per altri 10 minuti sempre a fuoco dolce coperto.

    Al momento di spegnere il fuoco aggiungere i semi di papavero e sesamo.

  4. Spaghetti con fiori di zucca e semi di papavero

    Cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, scolarli non troppo e spadellarli un attimo in modo che il condimento sia ben distribuito.

    Gli spaghetti con fiori di zucca e semi di papavero sono pronti per essere gustati caldi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.