Crea sito

Pappardelle con funghi pioppini e guanciale

Le pappardelle con funghi pioppini e guanciale sono un piatto semplice e veloce da preparare. Le pappardelle di semola di grano duro senza uova sono un formato di pasta particolare che si adatta bene a sughi bianchi. I funghi pioppini sono molto sporiti e il guanciale può essere sostituito con la salsiccia, con lo speck o con della semplice pancetta dolce a cubetti. Se poi qualcuno vuole arricchire il piatto, anche dal punto di vista calorico può aggiungere ai funghi la panna da cucina due minuti prima di aggiungere le pappardelle.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le pappardelle con funghi pioppini

  • 150 gpappardelle (di semola di grano duro senza uova)
  • 50 gguanciale (tagliato a fettine sottili)
  • 250 gfunghi pioppini
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 foglieprezzemolo

Strumenti

  • 2 Padelle
  • Pentola
  • Fornello

Preparazione delle pappardelle con funghi pioppini

  1. Pulire i funghi pioppini togliendo solo una fettina in fondo al gambo sull’attaccatura. Lavare velocemente i funghi e metterli in padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio rosso vestito. Salare e fare cuocere coperto per 15 o 20 minuti; la loro acqua sarà sufficiente a portali a fine cottura.

  2. Tagliare il guanciale (io preferisco togliere l’esterno impepato ma se volete potete lasciarlo) a strscioline e metterlo in padella senza niente.

  3. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Due minuti prima di scolare la pasta fare appena tostare il guanciale. Scolare la pasta e metterla nella padella dei funghi, unire il guanciale e un pochino di prezzemolo precedentemente lavato tritato fino. Mescolare con cura, lasciare riposare un minuto e servire le pappardelle con funghi pioppini e guanciale caldi.

Note

Chi vuole rendere il piatto cremoso può o aggiugere della panna o sciogliere un cucchaio di farina in un cucchiaio d’olio, farlo amalgamare e unirlo ai funghi 10 minuti prima di fine cottura (se necessario si può aggiungere qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta). Se si sostituisce il guanciale con una salsiccia cuocere la salsiccia sbriciolata con un cucchiaio d’acqua a fuoco basso e procedere allo stesso modo. Se si vuole unire dello speck farlo solo scaldare senza farlo soffriggere.

Altre ricette di primi con funghi che puoi trovare nel blog sono: lasagne con funghi cardoncello, gnocchi con funghi misti con porcini e gorgonzola, polenta con funghi pioppini e salsiccia, strangozzi con funghi cardoncello e speck, tortellini con panna e funghi, gigantoni al forno ripieni di ricotta e funghi, conchiglioni ripieni funghi e mozzarella, crepes con funghi.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina di Facebook per non perdere le mie nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.