Gnocchi ai funghi misti con porcini e gorgonzola

Gli gnocchi ai funghi misti con porcini e gorgonzola sono un primo piatto gustoso e facile da preparare. In questa ricetta gli gnocchi sono fatti a mano ma se si utilizzano gnocchi pronti il piatto si prepara in circa 20 minuti. I funghi porcini surgeati sono molto pratici e si possono aggiungere a fughi freschi nella quantità che si desidera. Io ho acquistato una confezione di funghi misti con pioppini già puliti e ho aggiunto una manciata di porcini. Per fare gli gnocchi a mano occorre circa un’ora di tempo ma il loro confezionamento è veramente facile. Con le dosi riportate o comunque rispettando queste proporzioni tra patate e farina si avranno gnocchi di una consistenza perfetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 o 6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli gnocchi ai funghi misti con porcini

Per il condimento

  • 250 gfunghi misti
  • 200 gfunghi porcini surgelati in pezzi
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 spicchioAglio rosso
  • 4 cucchiaiOlio extravergine di oliva
  • q.b.Sale
  • 100 ggorgonzola
  • 40 gparmigiano grattugiato

Per gli gnocchi

  • 700 gpatate di colfiorito lessate e sbucciate
  • 300 gfarina 0
  • q.b.Noce moscata
  • 1uovo
  • scorza grattata di mezzo limone non trattato
  • 1 pizzicoSale

Preparazione degli gnocchi ai funghi misti con porcini

  1. Lavare le patate e metterle a bollire in acqua fredda con la buccia. Cuocere per circa 30 minuti, secondo la grandezza. Appena si infilano con la forchetta scolarle e spellarle. Mentre le patate cuociono preparare il condimento. Controllare la pulizia dei funghi e risciaquarli. Tagliarli a pezzi grossolanamente e metterli a cuocere con l’aglio, l’olio. il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Dopo cinque minuti di cottura aggiungere i porcini e cuocere ancora per 15 minuti. Se dovessero asciugare troppo aggiungere qualche cucchiaio di acqua oppure una spruzzata di vino bianco secco.  

  2. Mettere la farina sulla spianatoia un po’ allargata e con lo schiaccia patate oppure il passatutto a fori larghi schiacciare le patate sopra. Unire l’uovo, il limone, la noce moscata e un pizzico di sale. Impastare finchè il tutto risulta uniforme (gli gnocchi vanno impastati solo per il tempo necessario e non oltre). Di tutto l’impasto farne un panetto e metterlo nello spigolo della spianatoia e iniziare a confezionare gli gnocchi. Prelevare un pugnetto di pasta e con le dita farne un bigolo del diametro di un dito, tagliare a pezzetti di circa un centimetro e lasciarli su un lato della spianatoia infarinata. Confezionare tutti gli gnocchi.

  3. Trasferire i funghi in un’ampia padella e aggiungere il gorgonzola privato della crosta e tagliato a pezzetti. Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente. Appena salgono in superficie raccoglierli con una schiumarola e unirli al condimento. Accendere il fuoco giusto il tempo di girarli, aggiungere il parmigiano e spegnere. Servire gli gnocchi ai funghi misti con porcini e gorgonzola caldi.

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di Facebook per non perdere le mie nuove ricette! Qui puoi trovare altre mie ricette di gnocchi: con ragù di salsiccia e ricotta, al ragù di ossobuco, alla sorrentina, ragù salsiccia e funghi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.