Gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta

Preparare degli gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta richiede poco più di un’ora di tempo. Fare gli gnocchi di patate è piuttosto semplice, la scelta delle patate è molto importante, occorrono delle patate sode come le patate rosse di Colfiorito ed è preferibile che non siano proprio patate novelle altrimenti è necessario mettere un pizzico di farina in più.

gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta

Ingredienti per gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta:

gli ingredienti sono per 3-4 persone;

per gli gnocchi:

  • 700 grammi di patate lesse bucciate
  • 300 grammi di farina
  • un uovo
  • noce moscata
  • scorza di limone non trattato in superficie
  • sale

per il ragù di salsiccia:

  • 2 salsicce
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

per la crema di ricotta:

  • 200 grammi di ricotta
  • 2 foglie di basilico
  • 5 o 6 foglie di rucola
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
Preparazione degli gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta:
  • lessare le patate lavate con la buccia in acqua salata per circa 30 minuti (si devono infilare con la forchetta);
  • mentre le patate cuociono preparare il ragù di salsiccia: mettere la salsiccia sbriciolata con l’olio a fuoco basso farla imbiancare, sfumare con il vino e quando è quasi tutto evaporato aggiungere il concentrato di pomodoro, un pizzico di sale  e mezzo bicchiere d’acqua; cuocere finché il ragù non si è un pochino addensato;
  • quando le patate sono cotte preparare gli gnocchi nel seguente modo:
    • sbucciare le patate;
    • mettere la farina a fontana sulla spianatoia e mettere sopra le patate schiacciate con lo schiacciapatate o passate al passatutto con i fori più larghi, aggiungere l ‘uovo, la scorza grattata di poco meno di mezzo limone, solo il giallo, una grattata di noce moscata e un pizzico di sale;
    • impastare finché la farina non è assorbita, (gli gnocchi vanno impastati poco); mettere la palla dell’impasto in un angolo della spianatoia, prelevarne un grosso pugno e con l’aiuto di un  po’ di farina farne un filoncino e poi tagliarlo a pezzetti di un centimetro e mezzo circa, appoggiare gli gnocchi in un lato della spianatoia infarinata e procedere al confezionamento di tutti gli gnocchi;
  • preparare la crema di ricotta: lavare basilico e rucola e metterli nel mixer con il parmigiano e la ricotta, azionare finché il tutto è diventato una cremina;
  • in una ampia pentola portare l’acqua con un pizzico di sale a ebollizione, raccogliere metà degli gnocchi in un piatto e buttarli in acqua bollente, raccogliere i rimanenti e aggiungerli, rigirarli subito con un cucchiaio di legno e quando cominciano a salire in superficie prenderli con una schiumarola , sgocciolarli, metterli in una ampia ciotola e condirli con il ragù di salsiccia.
  • impiattare mettendo su ogni piatto un fondo di crema di ricotta e sopra gli gnocchi, servire subito.

gnocchi con ragù di salsiccia e ricotta

Precedente Gnocchetti sardi con fagioli dall'occhio Successivo Muffin con marmellata di albicocche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.