Filetti di pesce gratinati alla siciliana

Un secondo di pesce veloce e davvero appetitoso che incontra invariabilmente il favore di tutti, grandi e piccoli (anche di chi non è particolarmente amante del pesce!) sono i filetti di pesce gratinati alla siciliana: una ricetta semplice e deliziosa preparata con ingredienti tipici delle Eolie e un po’ di tutta la Sicilia e il Mediterraneo, che aggiungono un tocco fresco e stuzzicante al pesce…una piacevolissima scoperta fatta in un fine settimana di molti anni fa trascorso nell’incanto di Panarea, dove li ho gustati per la prima volta insieme alla pasta con melanzane e tonno, altro squisito piatto tradizionale, di cui potete leggere la ricetta cliccando sul link qui sopra 🙂 .

filetti di pesce gratinati alla siciliana

Filetti di pesce gratinati alla siciliana 

Ingredienti per due persone

  • filetti di pesce (merluzzo, ricciola, orata…), peso netto 400 grammi
  • pomodorini, una dozzina
  • capperi sotto sale, una manciata
  • origano q.b.
  • un cipollotto rosso (facoltativo)
  • un limone biologico o non trattato
  • pangrattato, un cucchiaio
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

Sfilettare il pesce o chiedere al venditore di farlo al momento dell’acquisto.

In una ciotola delle giuste dimensioni mettere i capperi ben sciacquati e strizzati, il cipollotto affettato sottilmente, un pizzico di origano, sale e pepe. Aggiungere i pomodorini lavati e tagliati in quarti e completare questa marinata con un filo d’olio e una generosa macinata di pepe.

Condire il pangrattato con un pizzico di origano e la buccia di limone grattugiata finemente.

Lavare i filetti di pesce e sistemarli in una pirofila leggermente spennellata d’olio. Coprirli con la marinata preparata, quindi aggiungere un cucchiaino di succo di limone,  una buona spolverata di pangrattato condito e un filo d’olio.

Mettere in forno caldo (200°) per quindici minuti circa (dipende anche dallo spessore dei filetti, se sottili o più spessi): si formerà una leggera gratinatura. Se si volesse una doratura maggiore, mettere qualche istante sotto il grill.

Estrarre la pirofila dal forno e servire i filetti di pesce gratinati alla siciliana, che saranno ottimi anche tiepidi o freddi. 

Se la ricetta dei filetti di pesce gratinati alla siciliana ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, su Google+ e su Pinterest!

Precedente Peperoni ripieni di riso al curry Successivo Torta di rose, goloso pan brioche farcito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.