Crea sito

PASTA BIGNE O PASTA CHOUX

Pasta bigne o pasta choux ricetta base per preparare in casa con le vostre mani dei bignè da pasticceria! Una ricetta collaudata e che riuscirà semplice anche a chi con i dolci ha poca dimestichezza, l’impasto per i bignè fatti in casa è semplicissimo da preparare, l’unica cosa a cui dovete prestare attenzione è la cottura, quella è sicuramente la fase più delicata della ricetta bigne fatti in casa, la ricetta è neutra, non contiene né sale e né zucchero in questo modo potete farcire i vostri bigne dolci o salati, perfetti da farcire con la crema, cioccolato, panna, per realizzare profiteroles, Paris Brest, la torta Saint Honorè, o per realizzare degli stuzzichini salati farciti con salmone e formaggio, o con mousse per antipasti, una ricetta di bignè perfetta per ogni occasione. Croccanti fuori e vuoti al centro una ricetta infallibile di cui non potrete fare a meno. La caratteristica principale è la doppia cottura prima in una pentola e poi in forno, ed è proprio in forno che la pasta choux si gonfia e si asciuga all’interno, la pasta bigne richiede pochi ingredienti come farina, uova, burro e acqua , si può fare con la planetaria ma anche senza, i bigne fatti in casa devono risultare friabili, leggermente dorati, dal guscio morbido e vuoti all’interno, siete pronti per la ricetta?
Vediamo come fare la pasta bigne o pasta choux!
E se la provate… fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
BIGNE AL PISTACCHIO
RICETTE DI BIGNE FATTI IN CASA

PASTA BIGNE O PASTA CHOUX ricetta fatta in casa INFALLIBILE E COLLAUDATA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PASTA BIGNE O PASTA CHOUX

PER 10 BIGNE FATTI IN CASA
  • 2uova
  • 50 gburro
  • 75 gfarina 00
  • 150 mlacqua

Preparazione

Come preparare la pasta bigne o pasta choux

  1. In un pentolino versate l’acqua e il burro.

    Mettete tutto sul fuoco e portate a bollore.

    Appena il burro sarà completamente sciolto aggiungete la farina in un colpo solo.

    Togliete il pentolino dal calore e girate energicamente fin quando non otterrete una palla e non si staccherà dalle pareti della pentola.

    Rimettete il composto sul fuoco e lasciatelo cuocere per 2 minuti mescolando sempre con un cucchiaio di legno.

  2. Fate raffreddare benissimo l’impasto della pasta bigne o pasta choux.

    Il segreto è proprio farlo raffreddare completamente prima di aggiungere le uova in modo che i nostri bignè fatti in casa non sappiano di frittata.

    A questo punto se volete utilizzare la planetaria mette l’impasto nel cestello, azionate la frusta e unite il primo uovo.

    Fatelo assorbire e solo quando sarà ben incorporato nell’impasto aggiungete il secondo uovo.

  3. La pasta bigne o pasta choux deve venire densa come una crema pasticcera.

    Mettetela nella sac a poche e su una leccarda rivestita di carta forno date la forma ai vostri bignè.

    Preriscaldate il forno a 200° e infornate i bignè nella parte media.

    Lasciateli cuocere per 25 minuti senza mai aprire il forno!

    Quando vedrete che i bigne fatti in casa saranno belli gonfi, abbassate la temperatura del forno a 180° e lasciateli per altri 5 minuti.

    Una volta cotti, aprite lo sportello del forno e lasciateli dentro a raffreddare completamente.

    Questo permetterà ai bignè di asciugare all’interno.

  4. VARIANTI E CONSIGLI

    PASTA BIGNE O PASTA CHOUX RICETTA BASE

    Potete aggiungere dello zucchero o del sale nell’impasto a seconda di come volete farcirli.

    Non aprite mai lo sportello del forno in cottura.

    Per la ricetta della pasta bignè serve una farina come la 00, una farina debole con percentuale bassa di proteine in modo che l’impasto risulti elastico.

    Il burro è indispensabile non si può sostituire.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche BIGNE CON CREMA AL LIMONE o CHEESECAKE AI BIGNE o BIGNE CON CREMA AL CAFFE

CONSERVAZIONE

La pasta bigne o pasta choux ricetta base si conserva nella sac a poche per 1 giorno in frigo, i bignè vuoti dopo cotti si conservano per 1 settimana in un sacchetto per alimenti.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook(QUI) e su Instagram (QUI)

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “PASTA BIGNE O PASTA CHOUX”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *