Brioche fiocchi di neve

Piccole, soffici e dal gusto delicato le Brioche fiocchi di neve si presentano così, dalla forma tonda e con un ripieno goloso di crema di latte, ricotta e panna, la ricetta è di una pasticceria di Napoli che si chiama Poppella,  a dire il vero è segreta, la mia è solo una riproduzione, ma quanto sono buone! Immaginatevi quelle originali che fa Poppella! Semplicissime, ottime a colazione e merenda, io una dopo la foto me la sono pappata, altro che dieta qua! E’ impossibile resistere, preparatele anche voi e sentirete che bontà, seguitemi allora che vi racconto la ricetta per preparare le Brioche fiocchi di neve!

L’ispirazione l’ho presa da  Antonella del blog Oggi si cucina la sua ricetta è QUI

Ingredienti

per 20 brioche fiocchi di neve

250 grammi di farina Manitoba
120 ml di latte intero
1 uovo
50 grammi di zucchero semolato
10 grammi di lievito di birra fresco oppure 6 grammi secco
50 grammi di burro morbido

Per la crema 

200 ml di latte intero
30 grammi di farina o maizena
50 grammi di zucchero
150 grammi di panna
150 grammi di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
zucchero a velo per la copertura

Brioche fiocchi di neve ricetta lievitato

Brioche fiocchi di neve

Procedimento

Per prima cosa sciogliere il lievito nel latte insieme ad un cucchiaino di zucchero mescolare e farlo riposare per qualche minuto.
Nel cestello dell’impastatrice mettere la farina, il latte con il lievito, l’uovo, lo zucchero ed il burro a pezzetti, avviare l’impasto e far lavorare la macchina per circa 15/20 minuti, l’impasto dovrà essere elastico e staccarsi dalle pareti.
Mettere l’impasto in una ciotola coperta da un panno e farla lievitare per un paio d’ore circa, regolatevi sempre con la temperatura della vostra casa.
Nel frattempo preparare la crema di latte, la mia ricetta la trovate QUI dovete solo attenervi alle dosi riportate sopra negli ingredienti altrimenti il procedimento è lo stesso.
Una volta che la crema sarà fredda unire la panna montata, la ricotta e lo zucchero a velo, mescolare e trasferire la crema in una sac a poche e lasciarla in frigorifero.
Riprendere l’impasto per le brioche e staccare dei pezzetti di pasta da 25 grammi l’uno, lavorarli con le mani e dare una forma liscia e tonda, e metterle sulla leccarda foderata di carta forno ben distanziati l’una dall’altra e farli lievitare un’altra ora.
Cuocere le brioche in forno statico, preriscaldato a 160° per circa 15/20 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni per tempi e temperature.
Lasciare che le brioche si raffreddino benissimo e poi riempirle con la crema con l’aiuto della sac a poche.
Spolverizzarle con abbondante zucchero a velo, le Brioche fiocchi di neve sono una cosa paradisiaca parola della vostra Vale!

Brioche fiocchi di neve

Precedente Ricette contorni veloci e facilissime Successivo Cornetti ricetta con il metodo delle sfogliette

25 commenti su “Brioche fiocchi di neve

  1. dora il said:

    CIAO COMPLIMENTI LE TUE RICETTE SONO FANTASTICHE E PASSO DAL TUO SITO OGNI GIORNO E HO RIFATTO MOLTE TUE RICETTE, TUTTE RIUSCITE!! MA VOLEVO SAPERE PER QUANTO SI MANTENGONO MORBIDE QUESTE BRIOSCE? VOLEVO FARLE PRIMA PER PORTARLE DA UN’AMICA GRAZIE

    • valeria il said:

      con la crema dentro restano morbide anche il giorno dopo, però questi bocconcini vanno fatti e mangiati , lo dice anche la pasticceria che li ha creati 😉 ciao e grazie

  2. silvana crudo il said:

    Ricette fantastiche e te lo dice una che
    A fatto la cuoca x 30 anni grazie Super Vale

  3. Pamela il said:

    Per chi volesse usare la pasta madre come posso fare le dosi giuste?

  4. Camilla Grosoli il said:

    Grazie Vale, finalmente , dopo il 4° tentativo, ed utilizzando la tua ricetta ho fatto degli ottimi Fiocchi di neve, grazie, grazie, grazie

  5. Antonella il said:

    Ciao, invece del forno statico posso cuocerlo con quello ventilato? Se si a quale temperatura e x quanto tempo?
    Grazie

    • valeria il said:

      devi abbassare la temperatura di circa 30 gradi, anche se il ventilato li asciuga troppo, devi starci dietro, fammi sapere 🙂

  6. Gabriella il said:

    Vorrei sapere come mai l’impasto dei fiocchi di neve mi risultava molto molle , io ho aggiunto farina , non so se è esatto , poi stasera le cuocio e ti faccio sapere

    • valeria il said:

      Hai fatto benissimo ad aggiungere altra farina, di solito prima della lievitazione risulta un po molle, deve lievitare ed una volta lievitato va poi lavorato con altra farina, quello dipende molto anche dalle uova e dalla loro grandezza

  7. Pier il said:

    i fiocchi di neve li ho assaggiati e ho sentito chiaramente che c’è il miele nella crema. È possibile inserirlo al posto di qualcosa? e al posto del lievito di birra si può mettere il paneangeli? magari un po’ più di paneangeli compensa… grazie in anticipo

  8. vity91 il said:

    ciao,volevo sapere se posso aggiungere un pò di aroma vaniglia o vanillina nelle briosce? grazie in anticipo

  9. Miriam il said:

    Ciao, posso prepararli un paio di giorni in anticipo? Si conservano bene?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.