La Salvia impanata al forno è un’idea semplice e veloce da stuzzicare per un’aperitivo in compagnia o semplicemente da mangiare come stuzzichino di metà giornata! Le ho preparate con una pastella senza uova e sono venute veramente buone e croccanti 😉

Dopo aver preparato la salvia fritta (trovate la ricetta qui), non ho resistito a provare anche questa versione più leggera e al forno.
La differenza tra fritta e al forno è che questa è più croccante e secca; mentre quella fritta è più umida e morbida.
Io, nel dubbio, vi consiglio di testarle entrambe e valutare voi stessi qual’è la vostra preferita!

Buona cucina!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 20 foglieSalvia
  • 50 gFarina di ceci
  • 70 gAcqua
  • 20 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Pangrattato

Preparazione

  1. Per preparare la Salvia impanata al forno, cominciate dalla pastella senza uova: mescolate la farina di ceci con l’acqua.

  2. Poi aggiugete il parmigiano grattugiato, l’olio il sale e il pepe.

    (il formaggio potete anche ometterlo se non vi piace!)

  3. Ora lavate per bene le foglie di salvia e preparate un piattino con del pangrattato.

    Quindi passate ogni foglia prima nella pastella e poi nel pangrattato.

  4. NB. Se la pastella è troppo densa aggiungete un po’ dì acqua!

  5. Poi disponetele su una leccarda foderata con la carta da forno.

  6. Aggiungete un filo d’olio e infornate a 170° ventilato per una ventina di minuti.

  7. Controllate durante la cottura perché ogni forno è diverso; quando vedete che sono belle dorate sfornate e servite!

  8. Ecco qui la Salvia impanata al forno pronta per essere mangiata!

    Buon appetito!

Consiglio

Se preferite potete utilizzare anche la pastella classica all’uovo come preparato qui in quelle fritte: invece di friggerle dovrete metterle su una teglia e cuocerle al forno.

La Salvia impanata al forno è buona cotta e mangiata subito; se vi avanza conservatela in un sacchetto ben chiusa e scaldatela bene in padella prima di mangiarla.

2,0 / 5
Grazie per aver votato!